Wiktenauer logo.png

Achille Marozzo/First Book

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search

Images

Complete Translation Complete translation
by William Wilson

Transcription

Marozzo 2.png
BOOK 1 LIBRO PRIMO

Ben che la disciplina & Arte Militare a molti strenui Cavallieri e magnanimi combattitori sia nota apertamente e chiara, pure a molti valentissimi della persona per la imperitia loro ascosa se ritrova. Onde alcune volte, nel parlare o ne l’operare de l’armi, per ignorantia e non per malitia mancano: et vedendo alcuno di questi errori molte fiate occorrere, per volere questi trasgressi evitare, più per pietà et amore, che alla virtù loro io porto, che da gloria alcuna suspinto & incitato, io me sono amorevolmente mosso l’ingegno e l’arte mia excitando per avvertire questi tali audaci combattitori acciocchè giustificatamente piglino l’arme. Perchè ho gia visto de’ gagliardi e valorosi homini, da manco potenti di loro essere superati, e questo da altro non è processo che dal torto, che dal canto loro era situato. Onde ciascuno che a singulare o plurale battaglia sia per entrare, sopra tutto exorto, anzi ammonisco, che, come l’antiquissimo Thebano Hercule, cerchi d’avere dal canto suo la iustitia, il quale ancora ch’el più feroce de l’universo fusse, mai contra la ragione combattere non volle. Et quello che il contrario operasse, benchè valente della persona fosse e nelle armi ottimamente istruito, può quasi di perdita o di vergogna essere certo, perchè il Sommo Iddio quale è chiarissima Verità, per la immensa iustitia sua, permette che violata quella non sia. Et sopra tutto notifico a ciascuno che a differentia perviene, nel parlare sia molto circonspetto, perchè anchora che la iustitia habbia dal canto suo, pure nel mal accorto ragionare può in qualche parola transcorrere, sopra la quale lo adversario suo equalmente fondare si puote & il primo, che la iustitia haveva per lui, si viene a privare di quella, & in torto la converte, et poi con le armi in mano combattendo, perchè ha per suo difetto persa la iustitia, anchora armata mano perde ignominiosamente la guerra & a lui & alli astanti (la verità non cognoscendo) pare che la iustitia dalla forza venga superata, e sono fuora di verità, per bene non intender la querela. Onde, come ho mo’ detto, si viene ad havere la iustitia sua, per non correttamente parlare, a convertire in torto. Onde ciascuno che in questo caso si ritrova, fraternamente esorto che la lingua raffreni, acciocchè in qualche transcorso di favella non trabocchi, nè venga a maculare la sua iustitia. Et perchè ognuno è compositor bono di parole, in simil caso la sua differentia, con alcuno prudente e misurato, di sua lingua non sospiri, per conseglio del quale la sua differentia fondatamente scriva & allo avversario suo gentilmente scrivendo, sempre di lui (oltra la sua differentia) magnificamente parli e gratiosamente lo esalti, e valente lo chiami, e così tutta la vergogna prostra & ogni biasimo virilmente fugge. Ma se tristo e poltrone lo nominasse, oltra il villano parlare, se stesso deprimirebbe, perchè ad uno valoroso homo e viril combattitore è puoco di gloria, anzi è vergogna grande con un infimo & ignavo combattendo repugnare, e lo chiamato attaccare non se puote; ma se poltrone lo chiamasse, o se con altra ingiuriosa parola fuora di proposito l’offendesse, sopra quella lo chiamato, overo lo rechiesto, si potrbbe volgere e combattere. E così lo chiamante, overo requisitore, la iustitia sua in torto mutarebbe. E però discretamente parli, e così la sua ragione magnanimamente e con reputatione haverà con laude e bona fama a sustentare, e per saggio e da bene serà tenuto e reputato. Oltra di questo ogni lettore sia advertito come, ne la presente opera o volume, con Sebastiano, a me carissimo figliolino, continuamente io parlo, al quale tutta questa arte mia & ogni altra maniera o sorte di gioco de armi, da me imparate e novamente per la maggior parte composte e fatto, ho nella memoria e prattica impresso e quotidianamente imprimo. E però a gloria dello omnipotente et clementissimo Iddio e del beato advocato nostro Santo Georgio alla diuturna opera nostra principio daremo, non deprimendo in parte alcuna l’honor d’ogni altro eccellente Maestro di questa arte bellicosa, ma quello in ogni loco e modo salvando, alli beneplaciti delli quali me offro e fraternalmente raccomando.

Marozzo 3.png
Capitolo 1. Of the way that you have to hold yourself when teaching others, that is in the principle when you have them take arms in hand.

To the Great and Glorious God omnipotent, and the Mother Saintly Virgin Mary, and of Saint Sebastiano and Saint Roco and the Knight Saint Georgio and of all the others Known as Saints of God, in this book will I give more things to you of the art of fencing, for you should reduce to memory all that you have learned from me: and this I write in case you did not exercise such mysteries, then you should remember. And in this way have I written in this book a little of my intentions, but you, and those people that have learned well from me, and also with great hard work will be able to do it: they will be vanquished who have not exercised as you have; nevertheless I advise you in this, some have no stamina to read it and take part in practical exercising with the sword in hand; but with a little hard work you can do this with imagination. The practical principles of playing and honor I give to you for your comfort so you do not make such a mystery of this art: for this is of great danger: but in order to say to you if fortune allows me to give this art to you, that you may know this, that of doing it: and therefore I will show you the way to teach your students, and foremost in the name of God, that you put the sword in hand and tell them what you want from them in this instruction of arms. Again in the name of God, and the Mother, and of Saint Georgio you will put the sword in hand, and you will show what it means. W hat is filo dritto, and filo falso. And such training you will use with this segno that is marked on the wall, for this segno is like the letters of the alphabet, to demonstrate all the main blows that are made with the sword, with two hands as with one. What is mandritto tondo, mandritto fendente, mandritto sgualembrato, mandritto redoppio, and falso dritto and montante and you know that from this begins all these attacks. And from the left demonstrate roverso tondo and roverso sgualembrato, roverso fendente, and roverso redoppio, and false manco, and falso, and dritto, and falso roverso; which in principle you will give them meaning. And of what is dritto and roverso, making every one against said segno. This segno I outline in this book in order that you do not forget. But he who watches this segno is just, like the alphabet, for you know that when one goes to the school to read the drawings, then they learn first the alphabet, for of that comes all letters and like this from the segno comes all the attacks. It is imperative that you make them do all the attacks (ferire) forward and backward in order that they may practice the discussion of the botte and play at long distance with the arm for finally they will know to give you the names of these botte. And when it appears to you that they know how to make these botte and their names then you have started them playing. Then they will want to learn. Know that when you will give such principles, over half, or all, in the room where no others are except those of the same school, then you will not watch each other and will learn better one from the other and they do not have to be ashamed. Some may be ashamed in learning some of the greater principles publicly, and in truth it is natural to fear of learning publicly. They do not have the heart to adhere to the standards of the master: With this, than they will always fear it are not mocked from that they are to see, and for this you must respect the secret teachings and still I say that when you have taught them the botte I advise you to go to play and return back. I want you to practice the things that you have taught, four, or five days with your student so they know the attacks (feriri) that you have taught to them. Then I want you to begin to examine them in all guards. Especially the porta di ferro larga, and porta di ferro stretta and alta and coda lunga e alta and coda lunga e stretta and also cinghiara porta di ferro and in guardia alta and coda lunga e distesa and when you will make such examination make sure no one else is in the room but some of your old scholars, because it is alright if they watch you.

Capitolo primo. Del modo che tu hai a tenere volendo ad altri insegnare, cioè nel principio quando tu li metterai le arme in mano.

A laude e gloria dello omnipotente Dio e della sua madre Madonna Santa Maria, e de Messer San Bastiano e de M. Santo Rocho e del Cavaliere Messer Santo Georgio, e di tutti li altri santi e sante di Dio, in questo libro componerò più e più cose de l’arte del scrimire, acciocchè tu te potessi redurre a memoria tutto quello che da me tu hai imparato: e questo facio se per alchuno tempo tu non esercitassi tale mestiero, chè tu t’el possa arrecordare. E avisandote che ciò che serà qui scritto in questo libro pochi lo intenderanno, salvo che tu e coloro li quali havesseno bene imparato da me & anco a gran fatica lo potranno intendere, conciosiacosachè loro non hanno tanto esercitato come tu; nientedimeno io te aviso che in questo alcune fiate tu lo debbi leggere e da poi in pratica esercitare con la spada in mano, acciocchè con poca fatica el te possa questo tornare a fantasia, maxime la praticha del giocare e dello insignare, a benchè io te conforto che tu non debbi fare tale mestiero, cioè tale arte, perchè gli è di gran pericolo, ma ciò che ti dico, se la fortuna te producesse fare cotale arte, io voglio che tu sappi quello che tu die fare; & però io te componerò el modo e la via che tu haverai a tenere a insegnare alli toi scholari: adonque al nome de Dio, inanzi che tu li metti la spada in mano tu li dirai quello che tu vorrai da loro, a doverli insegnare de quelle arme che a loro piacerà, & come tu serai d’acordo, allhora al nome de Dio e della Madre e del Cavaliere Messer San Giorgio tu li metterai la spada in mano, e in su la quale tu li darai ad intendere che cosa è filo dritto, e che cosa è filo falso de la ditta spada, e fatto questo tale amaestramento, tu lo metterai all’incontro del ditto segno, il quale sera segnato, al qual segno li sarà in li suoi luochi le littere che demostrano tutte botte principale che se fanno con la spada, così da due mane come da una, cioè mandritto tondo, mandritto fendente, mandritto sgualembrato, mandritto reddoppio e falso dritto & ancho montante, e sappi che da la parte dritta comencian tutte queste botte e da la mancha saran le littere che demostrano roverso tondo, roverso sgualembrato, roverso fendente, roverso reddoppio e falso mancho, e falso dritto e falso roverso; sicchè in tal principio tu li darai ad intendere che cosa è dritto e roverso, faciandolo ogni giorno trare contra del ditto segno, il quale segno io t’el disegnarò in questo libro, acciocchè tu non t’el dismenteghi, ma guarda ben che tal segno sia proprio come l’alfabetho: tu sai ben che quando uno va alla schola de leggere, l’è di bisogno che lui impari prima el ditto alfabetho, perchè di quello ne esce di tutte le littere, e cusì fa del ditto segno, di quello ne esce tutte le botte. Imperò tu li farai prima fare tutti quelli feriri inanzi e indietro, acciocchè lui possa fare pratica int’el trarre delle botte, e farali tirare longhe e distese con le sue bracie, per infino a tanto che loro ti sapranno dire tutti li nomi di queste botte, e quando a te parerà che loro sapranno fare le ditte botte, e li loro nomi, allhora tu li principiarai il giocho che loro vorranno imparare. Sappi che quando tu li darai tal principio, over mezzo o fine, fa’ che tu li meni in la camera, che non li sia alchuno, salvo se non fusseno anchora loro di quella medesima lecione, allhora tu non te guardarai da quelli, perchè imparano meglio l’uno per l’altro, e non s’hanno da vergognare: perchè gli è alchuno, massime la magiore parte, che int’el principio se vergogna ad imparare publicamente e invero hanno ragione, perchè naturalmente, nel principio, tutti temono, & anchora imparando publicamente non hanno il core a quello che li insegna el maestro, conciosiacosachè loro hanno sempre paura de non essere beffati da alchuni che stanno a vedere, et per questo tale respetto tu gli insegnerai secretamente; & anchora te dico che quando tu li harai insegnato quelle botte che a te parerà, cioè andare al gioco, e la partita, e ‘l tornare indietro, voglio che tu el fazi praticare le cose le quali tu li hai insegnato, quattro, o cinque giorni con ti, & dapoi che lui saprà fare ben li feriri e li parati che tu li haverai insegnato, voglio che tu lo comenzi a esaminare de guardia in guardia, maxime in porta di ferro larga, o porta di ferro stretta, o alta, e in coda longa e alta, e in coda longa e stretta, & anche in cinghiara porta di ferro e in guardia alta, e in coda longa e distesa, e fa’, quando farai tale esaminatione, ch’el non li sia alchuno, salvo se non fusse qualche scholaro de li tuoi vecchi, perchè da quelli non voglio che tu te guardi.

Capitolo 2. Of the defences and of the attacks.

And I tell you again that you must never attack without defending, nor defend without attacking, and if you do this you shall not fail...

Capitulo secondo. Delli parati & delli feriri.

Et anchora te dico che tu non li dia mai ferire senza il suo parato & cusì parato senza il suo ferire, & se così farai non potrai fallire.

Capitolo 3. Of the practises the Master should use with the Scholars.

And still I say to you, that when you have made the examination and given them the pros and cons of what you have taught, I want you to make them practice with you several days and amend where they have failed and make good strong attacks in order that they may practice defense: Finally when you have done this, have one of your old scholars who is a good & pleasant player and have them play with said student in order to make a brotherhood one to the other.

Cap. 3. Della praticha che die fare il Maestro con i scolari.

Et anchora te dico che quando tu haverai fatto la ditta esaminatione e dato ad intendere il pro & il contra de ciò che tu li harai insegnato, voglio che tu lo fazi praticare con ti parecchi giorni, & tuttavia emendarlo dov’elli fallisse & tralli bone cortellate et forte, acciocchè loro se faciano boni paratori et forti de braccie: dapoi quando che tu haverai questo, ch’el te parrà a te che loro sieno da metterli a gioco, allhora tu torrai uno delli tuoi scholari vecchi che sia bono giocatore et piacevole, s’el farà giocare con lui & tu dirai al ditto scholare vecchio che non li faccia dispiacere alcuno infino a quattro o sei volte, et allhora mettendo el ditto scholare a gioco, loro dien fare una collatione a tutti li scholari novi, et aquello il quale giocarà con loro; & questo si fa per fare fradelanza l’uno scholare con l’altro.

Capitolo 4. A prohibition against the playing of the new scholars.

Still I say, that you must never let any of the company’s new scholars play if you are not present so that you will be able to amend their mistakes. For in playing with others other than with the master they will learn bad habits which are hard to amend. Do not forget that they should not practice with different scholars who are not your students. This makes it more difficult. So, practice for more days that they may learn good practice that comes from God that has much theory, therefore I give it to you.

Idem.

To the said examination of precepts that you will show to them, & their playing and making of good attacks that do not go however in guard, explain everything, pro and con of what is done.

Cap. 4. Della prohibitione del giocare delli scolari novi.

Anchora te dico che tu non lassi mai giocare nessuno dei ditti scolari nuovi se sempre tu non gli sei alla presentia per infino a parecchi giorni, & questo fa’ perciocchè fallando loro tu li potrai emendare & darli ad intendere del modo che se ha da tenere, giocando, con altri che con il maestro, perchè giocando loro con altri potrebbeno pigliare qualche costume tristo, & haresti poi più fatica a emendarli. Sicchè non ti dismenticare che l’è differencia a praticare con i scolari che con il Maestro che gli ha insegnato, et durerà più e più giorni questo praticare, inanzi che loro habbino preso bona pratica, avengha Iddio che loro habbiano molta Theorica, sicchè pertanto io te ne faccio advertito. Alla detta esaminatione di preccio tu li mostrerai che loro giocando o facesseno a cortellate non possano trare botta alchuna che non vadano tuttavia in guardia, come più oltra te dirò in questo, e chiarirotti de ogni cosa, pro e contra, de ciò che se potrà fare.

Capitolo 5. An admonishment about the paces.

Again I say to you, that in teaching your students the principles of the edged weapons, that with the targa, & rotella, & brochiero larga, & single sword, & sword and cape, sword & dagger, & of two swords, & of many other strong weapons that you use, remember always the standards of movement, from guard to guard, forward, as behind, & from the side, & for deviousness, & in every way that it is possible, & to teach them to accompany the hand with the foot, & the foot with the hand, otherwise you would not do well, so that if you that teach walk over such a sign you will teach it in place, where others are not that you did not teach. Otherwise, you upset the foundation with those you teach.

Cap. 5. Della amonitione del passegiare.

Anchora te dico che insegnando ai tuoi scholari, maxime de Armi da filo, cioè targa e rotella, et brochiere largo, et spada sola, et spada e cappa, spada e pugnale, & de due spade, & di molte altre sorte de armi che tu sai, fa’ che sempre gl’insegni il passegiare de guardia in guardia, così inanze come indietro et dal lato, et per traverso, et in ogni maniera che sia possibile, et insignargli de accompagnare la mano con il piede, & il piede con la mano, altramente tu non farissi cosa bona; sicchè pertanto se tu te adesmenticasse l’ordine del detto passeggiare, io t’el dissegnarò in questo, come tu potrai vedere chiaramente, ma t’aricordo bene che insegnando il passeggiare sopra tal segno, tu l’insegnerai in loco dove non sia gente che a te non piacesse, massime se li fusse scholari d’altre schole; & questo facio perchè el non te sia usurpato il tuo fondamento etiamdio il tuo insegnare.

Capitolo 6. Of the oath to be given to the Master by the Scholars.

Still I say to you, that when you will want to begin, you will say it to them in this way: here my children and brothers: I want you to swear on this sword which is the cross of God, to do nothing counter to your Master and not to teach any other person that which you have learned without my license: Do this before starting.

Cap. 6. Del giuramento che dee dare el Maestro a li scholari.

Anchora te dico che quando tu li vorrai comenciare tu li dirai in questo modo: «Fativi in qua figlioli & fratelli miei: io voglio che voi giurate in su questo elzo de spada, la quale si è la croce de Dio, in prima de non venire mai contra al vostro Maestro e anchora de non insegnare mai a persona alchuna quello che da me voi imparariti senza mia licentia». Alhora fatto questo tu li comenciarai.

Capitolo 7. Why the oath should be given.

And know that such oath is made alone, for he is sure, as they know to hold the sword in hand, go demonstrate to others and listen then to your scholars on what you have shown and taught to them. And you hearing then some of your students, yea, he makes you never amend those that do it, when he played with some. And to this way come punishing, and believing they of knowing much and with this weary ago, than masters son it becomes to you; that being masters they not will never be able complains king of you; for when they said, that you had to teach to it, then you will answer them saying: I embarrassed to teach itself to whom master is: for this reason to other people's you go teaching: You do not have shame to want to learn from others that have to say them ago your these scholars that to such gives them such answer.

Cap. 7. Perchè se dà el giuramento alli scholari.

E sappi che tale giuramento se fa solo perchè gli è certi, come sanno tenere la spada in mane, vanno monstrando ad altri, e ti allhora, sentendo alcuni de li tuoi scholari che andasseno monstrando quello che tu li hai insegnato, fa’ che a quelli tu non li insegni mai cosa vera, e a questo modo se vegnirano castigando, credendo loro di sapere assai, conciossiacosacchè maestri son diventati; sicchè essendo maestri, loro non si potranno mai lamentare di te, perchè quando loro dicesseno che tu li dovresti insignare, allhora tu responderai dicendo a loro: «Io me vergognaria de insegnare a uno che sia maestro, conciossiacosacchè ad altri vai insegnando: non hai tu vergogna imparare da altrui? Che potrian dire li tuoi scolari?». Sicchè a questi tali dalli tale resposta.

Capitolo 8. A prohibition against the students wrestling each other.

Also, for your usefulness & for your students, never allow them to wrestle as this would not be useful: But when they would use close-quarter wrestling or half-sword, have them do it in a proper bout. This way they will learn them through proper practice. Remember that one can perform all the wrestling (prese) or blows when they are plainly tried, but if a student faces another from the opposite side of the class and try these they will learn: I want you to know that it is a beautiful mystery to know how to teach people well, more than to just play; for a man, if he knows how to play well and does not know how to teach, is not good (he is single): but one that knows how to teach well, is good for many people; and know that when he knows the one and the other, he is of double virtue and is a double master.

Cap. 8. De la prohibitione del contrastar uno scholare con l’altro.

Anchora per utilità di te et delli tuoi scholari, non li lassare mai insieme contrastare dove sia alchuno che a te piacesse etiamdio per nessuno modo, perchè allhora non è utilità; ma quando loro havesseno volontà de fare qualche presa, overo botta de meza spada, alhora a quelli dilli che debbiano provare le tali prese, overo botte, giocando, acciochè per pratica loro le vengano imparando, aricordando a ciascuno che contrastando de piano tutte le prese overo botte vengano fatte; ma se uno sarà da un canto della schola e l’altro da l’altro, giocando insieme veneranno a le prese, overo botte, imparando, sicchè non te dismentichare de dare alli tuoi scholari tal amaestramento, perchè io voglio che tu sappi che l’è un bello mestiero a sapere bene insegnare ad altri più che non è sapere bene giocare per lui solo: ma uno che sappia bene insegnare, è bono per purassai persone, ma sappi che quando uno sa fare l’uno e l’altro l’è doppia virtù & sono dui mistieri.

Capitolo 9. Of the principle of the training.

Note now, do not at present give more training, for I am forced to give principally many different games of arms from one to the other and in this you have much to see: First I will give the principle of the art of the brocchiero piccolo and then we will talk of the hand in hand with the graciousness of God & the Mother Madonna Saint Maria, everlasting are they praised.

Cap. 9. Della diffinicione de li amaestramenti.

Hora nota che al presente non te darò più amaestramenti, perchè io sono sforzato a dare principio a molti giochi d’armi, differenciati l’uno da l’altro, e sarano differentiate armi di pure assai sorte, come in questo tu potrai vedere; in prima daremo principio a l’arte del brochiero piccolo e poi discorreremo de mano in mano con la gratia de Dio, e della sua madre Madonna Santa Maria, che sempre sian laudati.

Marozzo 4.png
Capitolo 10. The first assault of open play with sword and buckler.

Now I will begin the first assault of the spada and brochiero stretta, which is very beautiful and useful for playing and for teaching. Note, before going to play you must find a companion/partner; but I want you to take a side of the room with your brochiero, below to the left side, that is on your upper thigh, and your right foot close by the left in good form and with the sword in the coda lunga e larga with the arm extended and the body upright and as courteous as possible. Here I want you to advance your right foot forward and at the same time cut with the false edge at the copula of the brochiero and bring the copula near your face. Then make a gran passo with the left foot, forward and to the right and then strike the sword with the brochiero. End in the guardia di testa with the arm extended and then bring the point towards the ground, that is with the false edge of your sword towards your brochiero and strike your brochiero with the false edge. Then throw a high upwards cut with a mandritta and in this cut you do a molinello by making a gran passo forward with the right foot towards the left. Then make another with the left foot and go over the brochiero and strike the brochiero with the pommel of the sword on the side inside the rim. Bring the sword hand forward and place the sword point towards the ground and then bring the right foot forward and cut with a montante. Again, with the foot towards the left and ending in the guardia alta and your brochiero extended. Now cut with a fendente against the rim of the brochiero with your right foot back and the blow to the left against the right. End in the coda lunga e distesa. Finally make a gran passo forward to the right, punching the sword with the brochiero and going into a guardia di testa. Then bring the false edge of the sword towards the copula del brochiero making a gran passo with the right foot towards the left and immediately cut with a montante as the right foot comes left. End in a guardia alta with your arm extended. Your left thigh will be guarded from your enemy and your right foot will be extended. You will have reached close to your enemy being agente or patiente. But I suggest that you be agente, that is you are the one attacking. You sho uld be in guardia alta with the right foot forward. You should attack with a mandritto sgualembratto that goes over the arm with your buckler extended towards your enemy. Step with the said foot towards the left and at the same time make a cut to the head. Or, cut to the leg with a mandritto; or a roverso, or thrust, or tramazzone. I want you to do them in the same time as you make a gran passo with the right foot. And you will throw a roverso sgualembrato against the rim of the brochiero and you will end in the coda lunga e stretta. Cut then at the enemy's head. Then I want you to bring the point und er the buckler and then cut with two tramazzoni at the face of your enemy. End in the porta di ferro stretta. Now, when in the porta di ferro stretta, your enemy may attack to the head. So I want you to bring up your sword accompanied by the brochiero into the guardia di testa and parry the cut. Straightway on parrying I want you to throw a mandritto tondo at the legs while stepping with the right foot to the left. Then throw a roverso sgualembrato montando immediately and end in the guardia alta with both arms extended. Next make a gran passo taking the right foot behind the left and cut with a fendente. Lastly you will return a cut with the left foot forward. Then punch the sword with the brochiero and in said punching I want you to do a half turn of the fist, that is to move the point of the sword towards the ground and touch the copula of the brochiero with the false edge of the sword and pass with the right foot into a gran passo towards the left. Cut with a montante and end in guard ia alta with the brochiero as extended as possible.

Cap. 10. Del primo assalto de gioco largo de Spada e Brochiere.

Hora qui prencipiaremo il primo assalto de spada e brochiero stretto che sera molto bello & utile per giocare & per insegnare. Sicchè nota: prima l’è de bisogno che tu vadi a gioco per attrovare il compagno, ma io voglio che tu te metta da un canto della sala con il tuo brochiere sotto la tua lasina manca, cioè in sul galon, el tuo piè dritto appresso del manco tirato, polito e con la spada in coda longa e larga, con il tuo braccio disteso e la persona dritta e galante quanto sia possibile. Qui voglio che tu butti il tuo piè dritto inanci, e con questo buttare voglio che tu butti il falso della spada in la copola del brocchiere e in quello battere tu voltarai la ditta copola inverso della tua faccia, & de lì tu butterai el tuo piè mancho uno gran passo dinanzi del dritto, e in questo buttare tu farai uno rettocco de brochiere, e metterai la spada in guardia di testa con le braccia ben distese; & de lì tu volterai la punta de la spada inverso terra, cioè con el falso verso il tuo brochiero e allhora tu batterai del ditto falso int’el brochiere, cioè tu tirerai al’insuso alto con la tua man dritta, e in questo tirare tu farai uno molinello, con el tuo piè dritto un gran passo dinanci del mancho, a l’insuso e defatto tu ne farai uno altro, con el piè manco inanci, el quale anderà sopra el braccio del brochiere, e lì toccherai el brochiero con il pomo della spada da lato dentro in la penna; & de lì butterai el pugno della spada dinanci del tuo brochiero, volto pure con la ponta inverso terra, & in questo voltare tu tirerai pure de uno falso int’el brochiere al’insuso; & in questo tirare tu butterai il piè dritto inanci e sì monterai de uno montante tirando de fatto el piè dritto appresso del manco e la tua spada andarà in guardia alta, il tuo brochiero disteso. E poi tu taglierai uno fendente int’ella penna del brochiere con el piè dritto indietro, e de fatto tu tirerai il manco accanto del dritto e la tua spada serà in coda longa e distesa, e poi tu butterai il manco inanci, uno gran passo dinanci del dritto, & in questo buttare tu farai uno rettocho de brochiero e la tua spada anderà in guardia di testa, tirando pure di novo al’insuso de uno falso in la copola del brochiere; & in questo tirare tu butterai il piè dritto un gran passo dinanzi del mancho, e sì montarai de uno montante int’el brochiere tirando subito el piede dritto appresso del manco, e la tua spada andarà in guardia alta con le braccie tue ben distese, et el tuo galon manco guardarà più al’incontro verso el nemico che l’altro, el tuo piè dritto ben disteso e tirato galante; essendo tu agionto appresso del tuo nemico, l’è di bisogno che tu sia agente o patiente; ma preponiamo che tu sia agente, cioè principiatore del ferire: io voglio che essendo tu in guardia alta, che tu cresce col piè dritto inanzi e che tu traghi uno mandritto sgualembrato che vada sopra el brazzo, con el brochiero ben disteso per lo dritto dello inimico, tirando subito el ditto piè dritto appresso del manco, & se in quello tempo il tuo nemico te trasse per testa, o per gamba un mandritto, over roverso, o ponta, o tramazon, io voglio che in tal tempo, che tu cressa uno gran passo del ditto piede dritto inanzi, e che tu ti tagli uno roverso sgualembrato int’ella penna del tuo brochiero, e la spada tua acalerà in coda longa e stretta; e s’el tuo nemico te tirasse per testa, voglio che tu cacci una ponta sotto el tuo brochiere che vada in la faccia del tuo nemico, con due tramazoni accompagnati con la ditta ponta ferma, e la tua spada accalarà a porta di ferro stretta; e se alhora essendo in porta di ferro stretta il tuo nemico te tirasse per testa, io voglio che tu accompagni la spada e el tuo brochiere insieme in guardia di testa, e lì parerai la sua botta e subito che tu harai parato tal botta, voglio che tu traghe uno mandritto tondo per le gambe tirando subito il piede dritto appresso del manco, cressendo pure del ditto dritto inanzi, e tirargli uno roverso sgualembrato montando subito de uno montante int’el brochiere, e la tua spada andarà in guardia alta tirando el piè dritto appresso del mancho, acconciatto, polito, con le tue braccie ben distese; e de lì voglio che tu abellisci il giocho, cioè voglio che tu butti il piè dritto uno gran passo de dietro del manco e che tu tagli uno fendente inella penna del brochiero tirando, in tal tagliare, il piè manco appresso il dritto, & subito tu rebuterai el ditto mancho inanzi e sì farai uno rettocco del brochiere e fatto il ditto rettocho, voglio che tu faci una mezza volta de pugno, cioè tu volterai la ponta della tua spada inverso terra, e de lì tu toccherai la copola del brocchiero con el falso della spada alinsuso e in tal toccare tu passerai del piè dritto uno gran passo dinanzi del manco, e sì monterai de uno montante per lo brochiero, tirando, fatto questo, il ditto piè dritto appresso del manco e la tua spada anderà in guardia alta, e con il brochiero ben disteso quanto sia possibile.

Second Part

Being in the guardia alta I want you to make a gran passo with the right foot. Now throw a mandritto above the arm and pull the right foot close by the left. I want you to pass the said left opposite the right side of the enemy. In this passing step give a roverso in the right temple. Your sword should not pass into the guardia di testa. In one time throw your right foot opposite his left side and give a fendente with a tramazzone to his head. Your left foot will follow the right to the rear and your sword will not pass into a porta di ferro alta. For your enemy may attack your head. In this attack I want you to bring your sword and buckler forward together, that is in the guardia di testa with the arms well extended. With this you will parry the attack of your enemy and issue immediately a mandritto tondo to the leg that goes under the arm, throwing in one true time a roverso sgualembrato. And when you have thrown said roverso cut with a high montante and in this cut pull your right foot close by the left. Now for embellishing the play. Make a gran passo with the right foot behind the left and cut with a fendente at the rim of the brochiero. The arm should be well extended and in one time pull the left foot close to the right. Immediately throw said left foot forward and in this step punch with the brochiero. That is with the pommel of the sword against the brochiero and your sword will go in the guardia di testa with the arm well extended. Countering, move the point of the sword towards the ground. Now you will touch the false edge of the sword to the high outside of the brochiero. Pass in this touching with your right foot into a gran passo forward of the left. In this passing step cut with a montante at the rim of the brochiero. Your will now be in the guardia alta with the right foot close to the left and the arm with the brochiero well extended. The wrist is watching high and sword-arm well formed and extended in the guardia alta. That is the pommel of the sword watches the face of the enemy and your right foot is tight.

Seconda parte.

Essendo rimaso in guardia alta, voglio che de lì tu passi uno gran passo con el piè dritto inanzi & che tu traghi uno mandritto sopra el braccio tirando subito il piè dritto appresso del manco, e de lì voglio che tu passi con el ditto manco inverso alle parte dritte dello inimico, & in tal passare li darai de uno roverso in la sua tempia dritta, & la tua spada non passarà guardia de testa, a uno tempo buttando il tuo piè dritto inverso le sue parti stanche & li darai de uno fendente con uno tramazon in su la testa, e il tuo piè manco seguirà il dritto per dedrieto e la tua spada non passarà porta de ferro alta; e s’el tuo nemico te tirasse per testa come debitamente el de’ fare, voglio che tu serri la spada insieme con il tuo brochiere a l’inanze, cioè in guardia di testa con le braccie ben distese, & lì parerai la botta del nimico tuo, dandoli subito uno mandritto tondo per le gambe che vada sotto braccio, tirando a un tempo gioso de uno roverso sgualembrato; & tratto che tu haverai il ditto roverso, tu monterai de montante all’insuso, e in questo montare tu tirerai il piè dritto appresso del manco; allhora per abellire il gioco, tu butterai il piè dritto uno gran passo de drieto del manco e sì taglierai uno fendente in su la penna del brochiero con le braccia ben distese, & a uno tempo tu tirerai il piè manco appresso del dritto, e subito tu butterai il ditto manco inanzi & in questo buttare tu li farai uno ritoccho de brochiero, cioè con el pomo della spada per el brochiere, e la tua spada anderà in guardia di testa con le braccia ben distese al’inanci; e poi voltarai la ponta della ditta spada inverso terra, & de lì toccherai con el falso della spada de fuora del brochiere all’insuso, passando in tal toccare con il tuo piè dritto uno gran passo dinanzi del manco, & in questo passare tu monterai de montante in su la penna del brochiero all’insuso, et la tua spada andarà in guardia alta e con il piè dritto tirato apresso del manco, e ‘l braccio del brochiero ben disteso per lo dritto e ‘l polso della man guarderà al’insuso, e ‘l braccio de la spada ben polito, e disteso in guardia alta, cioè el pomo della spada guardarà inverso la faccia de lo nemico, el tuo piè dritto tirato.

Third Part

Remaining in the guardia alta I want you to throw a tramazzone to a cinghiara porta di ferro. That is with your left foot forward. Do this with a little traverse opposite the right side of your enemy and wait for said enemy who will throw a mandritto, or a roverso, or a ponta or tramazzone to the head or leg. When he does this I want you to throw your right foot forward in a gran passo to the left and parry the attack with the false edge of the sword and give a roverso or go with a mandritto to the leg ending in the coda lunga e stretta. When you have completed a falso and dritto of your sword it will go to a porta di ferro larga. Now if your enemy throws a mandritto tondo at the head, or a fendente, or a tramazzone, I want you to parry with the true edge of the sword and accompany the sword hand with the hand of the brochiero. Keep your sword point looking to the face of your enemy. On parrying with the right edge of the sword follow with a roverso to his right temple or to his leg with your right foot forward. Nevertheless, if he throws a new cut to your head, I want you to accompany the sword with your brochiero in the guardia di testa with your arms well extended and in this parry throw a mandritto tondo at the leg going into the guardia di sotto braccio. Do not stay firm here but throw a roverso sgualembrato montando immediately past the rim of the buckler taking your right foot close to the left. Your sword will now be in the guardia alta. Next throw the right foot behind the left hand and cut with a fendente at the rim of the brochiero and your sword will move into the coda lunga e distesa. In the same time bring the left foot close by the right. Raise immediately said left and punch with the brochiero. Having made the punch bring your sword point to the ground and you will beat the copula of the brochiero with the false edge of the sword and mount a montante with the right foot forward of the left. The right foot should now be close by the left and your sword will be in the guardia alta with your arm and legs well formed and tight.

Tertia parte.

Essendo rimaso in guardia alta, de lì voglio che tu traghi uno tramazon a zinghiara porta di ferro, cioè con il tuo piè manco innanci, alquanto per traverso, verso alle parti dritte dello inimico e lì aspetterai il ditto nimico che tragha uno mandritto, o uno roverso, o ponta o tramazon per testa o per gamba, tiri lui dove el si voglia: a cadauna de queste botte voglio che tu butti il tuo piè dritto dinanzi uno gran passo del sinistro, e in questo buttare tu pararai la botta de lo inimico del falso de la spada tua, e sì li darai de lo roverso o vorrai de mandritto per le gambe e se tu tirarai falso e roverso la tua spada anderà in coda longa e stretta e se tu facesti falso e dritto la tua spada andarà a porta de ferro larga; e se allhora el tuo inimico te tirasse per testa uno mandritto tondo o fendente o tramazon, io voglio, essendo tu in ciascheduna de queste guardie, che tu pari in filo de spada dritto, accompagnando el pugno de la spada con el pugno del tuo brochiero polito, e la ponta de la tua spada guarderà per la faccia del tuo inimico, e li parerai la botta in sul filo dritto, e parato che tu haverai el tramazon over mandritto, tu li tirerai de uno roverso per la sua tempia dritta, o vorrai per le gambe, fermo con il tuo piè dritto; ma però poniamo che lui te tirasse de novo per testa: io voglio che in tal tirare tu accompagni la spada con il tuo brochiero insieme in guardia di testa, con le tue braccia ben distese, e lì parerai un’altra volta la botta del nimico, e parato che tu haverai la ditta botta, tu li desnodarai uno mandritto tondo per le gambe che andarà in guardia de sotto braccio & non lo fermando che tu tiri gioso de uno roverso sgualembrato, ontando subito de uno montante de sotto insuso per la penna del tuo brochiere, tirando el piè dritto apresso del manco, e la tua spada serà in guardia alta; e de lì tu abbellirai il gioco, cioè tu butterai el piè dritto uno gran passo el manco de dietro e in tal buttare tu tagliara’ de uno fendente innella penna del tuo brochiere , e la spada tua andarà in coda longa e distesa, tirando in tal tempo el piè manco appresso del dritto, cressendo subito del ditto manco, et farai uno rettocho de brochiere e la tua spada andarà in guardia de testa con le tue braccia ben distese & polite, e fatto che haverai el ditto rettocho, tu volterai la ponta de la tua spada inverso terra, e sì batterai del falso de la spada de fuora in la copola del brochiero all’insuso et monterai de montante con il tuo piè dritto denanzi del manco, tirando presto il ditto piè dritto appresso del manco, e la tua spada andarà in guardia alta con le tue braccia e gambe ben polite e attillate.

Fourth Part

Being in the guardia alta, I want you to pass forward with a gran passo with your right foot. At this time throw a mandritto tondo and go into the guardia di sopra braccio. Immediately bring your right foot close to the left, keeping the buckler well, and in the time that you enter this guard if your enemy is low or high or in the guardia alta I want you to move your right foot forward and thrust at the outside right of your enemy’s face. In fear of said thrust he will strike with the false edge of the sword on the outside and he will uncover the left side. Then you will turn a roverso in falso to his left temple and if he covers turn a roverso to his right thigh. Do not move. Not your foot. Neither your leg. But for your defense return a falso traversato to his right arm. In this time make a half turn of the fist and cut with a fendente to the rim of the brochiero with your right foot forward. Make a gran passo behind the left, that is with the left foot forward of the right and your sword will go into the coda lunga e distesa. Now move into the gaurdia di testa with your arms well extended. Make a half turn of the hand, that is taking the point of the sword towards the ground and beating in one time the false edge of the sword on the copula of the brochiero pass your right foot forward and mount a montante to the rim of the brochiero and go into the guardia di testa with the feet close together and your arms and legs extended. Your hip will be opposite the enemy and the hand with the brochiero will have the wrist upwards. If your enemy is in the guardia alta, I want you to make a gran passo with the right foot forward and throw a mandritto to the arm and if in this cut your enemy throws a cut to the head or leg I want you to make a traverse opposite the right side of the enemy and make a roverso, catching the head. This to his arms and feet to his right side and your sword into the coda lunga e alta. Now if said enemy throws a shot to the head or legs I want you to throw your right foot forward to the left putting the sword aside with your buckler and sword together. Then do a mandritto to the legs and return immediately the right foot close by the left and in one time move said to the right and throw a roverso sgualembrato, a montante, and then your sword will go into the guardia alta with your right foot close by the left. You may now embellish your play in any mode you want. That is with montare, cuts, and with touching of the brochiero. And now, you will have cuts, touchings of the brochiero and montato, your sword will go into the guardia di testa with the arms well extended.

Quarta parte del primo assalto.

Essendo rimaso in guardia alta, il tuo nimico fusse come te, io voglio che tu passi inanzi uno gran passo del tuo piè dritto, e in questo passare tu tirarai de uno mandritto tondo, che anderà in guardia de sopra braccio, tirando subito il ditto piè dritto appresso del manco facendo bono brochiero; e se in tal tempo che tu sei sopra braccio, il tuo nemico fusse sotto, o sopra, o in guardia alta, voglio che tu crescie del piè tuo dritto inanzi, e che tu spingi una ponta per la faccia dello inimico per defuora dal suo lato dritto, e lui, per paura della ponta ditta, la urterà con el falso della spada infuora, et descoprirà le parti sinistre, e tu alhora li volterai uno dritto in falso per la sua tempia manca, e se lui volesse coprire la parte sopraditta tu li volterai de uno roverso per la sua cossa dritta, non movendo nè piè nè gambe; e presto per tuo riparo tu tornerai d’uno falso traverso al’insuso per lo suo braccio dritto, facendo in questo tempo una mezza volta de pugno e sì taglierai de uno fendente int’ella penna del brochiere con el tuo piè dritto fugendo uno gran passo dedietro dal sinistro, & la tua spada andarà in coda longa distesa tirando il piè manco apresso del dritto; e de lì tu abbellirai il gioco, cioè buttando il piè tuo manco dinanzi dal dritto, facendo in tal buttare uno rettocho del brochiere e sì anderai con la spada tua in guardia di testa con le tue braccie ben distese e polite, e de lì tu farai una mezza volta de pugno, cioè voltando la ponta della spada tua inverso terra, battendo a un tempo del falso della ditta spada int’ella copola del brochiere, passando inanzi del tuo piè dritto e sì monterai in questo passare de uno montante in la penna del brochiero, ben polito, e la tua spada andarà in guardia di testa, tirando la gamba dritta apresso alla manca e le tue braccie e gambe ben distese e polite, e ‘l galon tuo manco volto inverso del nimico e la man del tuo brochiero volto con il polso insuso; essendo rimaso in guardia di testa e ‘l tuo nemico fusse in guardia alta, voglio che tu passi uno gran passo del piè dritto inanzi e che tu traghe un mandritto sotto braccio, tirando de fatto il ditto piè a te, e s’el tuo nemico te tresse per testa o per gamba, voglio che in tal trare tu butti el piè manco alquanto per traverso, inverso alle parte dritte dello inimico, e che tu li traghe de uno roverso ch’el piglia da la testa, e così per le sue braccie infino alli piedi del suo lato dritto e la tua spada andarà in coda longa e alta; e se alhora el ditto tuo nemico te tresse per testa o per gambe voglio che tu butti el tuo piè dritto uno gran passo denante dal sinistro, e in questo buttare tu metterai la spada con el tuo brochiero stretto insieme e lì parerai la botta del sopraditto, e parato che tu haverai tu li darai de uno mandritto per le gambe, & disubito ricoglirai el piè dritto appresso del sinistro, & ad uno tempo crescendo del ditto dritto, sì tirerai gioso de uno roverso sgualembrato, montando de montante, e la tua spada andarà in guardia alta, con el tuo piè dritto tirando apresso del sinistro; & de lì tu abbellirai il gioco a modo usato, cioè con montare, tagliare e tocare de brochiero, e quando tu haverai tagliato e tocato del brochiero, & montato, la tua spada anderà in guardia di testa con le tue braccie ben distese & polite.

Fifth Part

Being in the guardia di testa and your enemy in guardia alta or guardia di testa or porta di ferro, I now want you to cut with a tramazzone into a porta di ferro larga. If your enemy throws a fendente, roverso, tramazzone or thrust at the face I want you in the same time to strike the attack with the false edge of your sword and slice his face with a filo dritto traversato. Your left foot should pass opposite the right side of him. In one time you should throw two tramazzoni with a passing of your right foot opposite the enemy. Your sword will go into the porta di ferro stretta. Now if your enemy attacks the head I want you to counter with your sword and buckler together in the guardia do testa. In parrying this attack make a mandritto tondo to his leg and go into the guardia di sotto braccio. Your right foot should be close by the left. In one time throwing a roverso sgualembrato that engages the head to the arm precisely. For until to the feet of his right side. Mounting a montante your right foot should be close by the left and your sword will go into the guardia di testa. Now, embellishing the play you have tagliare (cuts), toccare di brochiero touching of the buckler), and montare di montante (up wards cuts). With these your sword will go into the guardia di testa and your right foot will be close by the left and your arms well extend ed with the person to the right.

Quinta parte del sopraditto.

Essendo rimaso in guardia di testa, e ‘l tuo nemico fusse in guardia alta, o in guardia de testa, o porta di ferro alta, voglio che alhora tu tagli uno tramazone a porta di ferro larga, e se el tuo nemico te tresse de uno fendente o de uno roverso o de uno tramazone, o ch’el te spingesse una ponta per la faccia, io voglio che in tal tempo li urti la botta sua con il falso della spada tua, & che tu li seghe de uno filo dritto traversato per la faccia sua, con il tuo piè manco passando inverso a le sue parte dritte; a un tempo solo, tu li tirerai doi tramazoni, contrapassando con el tuo piè dritto verso de lo inimico, e la spada tua acalarà a porta di ferro stretta; s’el tuo nemico alhora te arespondesse per testa, voglio che tu serri la tua spada con el brochiere insieme in guardia di testa e li parerai la sua botta dritta, passando e desnodando de uno mandritto tondo per le sue gambe che andarà in guardia de sotto braccio e sì recoglierai in questo trare el tuo piè dritto appresso del sinistro a uno tempo, tirando de uno roverso sgualembrato che pigliarà da la testa alle braccia gioso, per infino a li piedi dal suo lato dritto, montando de montante alinsuso, e ‘l tuo piè dritto tu el tirerai apresso del sinistro e la tua spada anderà in guardia di testa; e alhora abellendo el gioco al modo usato, cioè col tagliare e tocare de brochiere e montare de montante, la tua spada andarà in guardia di testa, e ‘l tuo piè dritto tirato appresso del sinistro ben galante, & polito, le tue braccie ben distese, con la persona per lo dritto.

Sixth Part

Being in the guardia di testa, immediately lower your sword to the porta di ferro alta and if your enemy is in the same guard, or if he is where he wants with the right foot forward, then thrust his face to the outside with the left foot passing his right side. And if he in fear of the thrust uncovers his left side then you will throw your sword to his right and shove your buckler against his sword hand in one time moving your right foot opposite the left side of the enemy and shove another ponta to his right temple or go to his flank with the left foot following the right to the rear. And in this you will throw two tramazzoni to the head. Your sword will fall into the porta di ferro stretta. If in the same time your enemy throws a shot at your head then thrust to his face with the sword hand covered below your brochiero. You will parry with the right edge of the sword. That is, in the guardia di faccia. You will then throw a roverso to the thigh. N ot moving. Not the foot. Neither the legs. Your sword will fall into the coda lunga e stretta and if he throws anew to the aforementioned parts then close the sword with the brochiero and parry the attack and make a mandritto tondo to the leg and go into a sotto braccio. Throwing a roverso sgualembrato that engages the head and ends with the point at the feet. Mount a montante and your sword will go into a guardia alta. Here there is need to make beautiful the play. That is in tagliare, and in chioccare di brochiero, and in montare and when you raise your sword do not pass into guardia di testa and your arm is well extended and formed.

Sexta parte.

Essendo rimaso in guardia di testa, subito voglio che tu accali la spada tua a porta di ferro alta, e s’el tuo nemico fusse in questa medesima guardia, o sia dove si voglia purchè lui sia inanci col piè dritto, alhora tu li spingerai de una ponta per de fora de la spada sua, con il piè manco passando dal suo lato dritto per la faccia, e lui per paura de la ditta ponta descoprirà la parte stanca, e tu alhora li tirera’ la spada tua, per el dritto, alla sua, cacciandoli el brochiere tuo int’el pugno della spada sua, a un tempo crescendo del tuo piè dritto forte inverso alle parti manche del nemico, cazandoli un’altra ponta per la sua tempia dritta, o vorrai per li fianchi, e ‘l tuo piè manco seguirà el dritto per de drieto, & in tal seguire tu li tirerai de doi tramazoni per la testa, e la tua spada acalarà a porta de ferro stretta; e se in tal tempo el tuo nemico te tirasse per testa, alhora tu li spingerai una ponta per la faccia, con la man de la spada coperta sotto el tuo brochiere, e li parerai in filo dritto, cioè in guardia de faccia, e sì li tirerai de uno roverso per cossa, non movendo nè piè nè gambe, e la tua spada calarà in coda longa e stretta; e se de novo lui te tirasse alle parte sopraditte, tu allhora serra la spada tua con el tuo brochiere, e li parerai la sua botta, tirandoli de fatto a lui de uno mandritto tondo per le gambe, che andarà presto sotto braccio, non fermando niente, e poi tira gioso de uno roverso sgualembrato, el quale pigliarà dalla testa per fino alla ponta dei piedi, montando de fatto de uno montante, e la tua spada andarà in guardia alta; e de qui è de bisogno che tu abellissi el gioco, cioè in tagliare & in chioccare de brochiere & in montare, & quando monterai, la tua spada non passerà guardia di testa, e le tue braccia seranno molto bene distese, & polite.

Seventh & Final Part of the First Assault.

And here you return back to play, making a gran passo with the right foot to the rear of the left. You will throw under the arm a mandritto throwing immediately a rising ridoppio roverso. In this attack move the left foot strongly to the rear. Renew an attack under the arm with a mandritto upon moving the right foot behind the left and that attack should be close to the right attacking the arm of the brochiero on the inside of the sword arm. In this mode your sword will be outside of the left arm. You will then do two (rising) molinelli, forward to the right of your left foot and ultimately it will go up, beating above your right sword. That is turning the shoulder to him you play with. Move the right foot close to the left and make a gran passo with said right foot doing in this pass three molinelli with one to the outside and two to the inside. After the last go above the left arm hitting the pommel against the inside rim of the brochiero and throwing the left leg close to the right. Keeping them well formed and tight when possible. You will return to the play in the rear and finish the first assault.

Settima parte & ultima del primo assalto.

E de qui tu tornerai in drieto da gioco, buttando el piè dritto uno gran passo de drieto del sinistro, e sì tirerai sotto braccio uno mandritto, tirando subito de uno redoppio roverso de sotto insuso e poi monterai de montante, fuggiendo el piè sinistro forte de dietro; de nuovo tu li tirerai sotto braccio uno mandritto, pur fuggiendo il piè dritto di dietro del sinistro, e quello tirando appresso del ditto dritto, cazando il braccio del brochiero dentro del braccio de la spada dritto, a modo che la tua spada serà defora del bracio sinistro, e de lì tu farai doi molinelli, crescendo inanzi per lo dritto del tuo piè sinistro, e l’ultimo andarà a l’insuso, battendo sopra alla tua spada dritta, cioè voltando le spalle a colui con chi tu giochi, tirando el piè dritto appresso del sinistro e poi crescendo uno gran passo del ditto piè dritto, facendo in questo passare tre molinelli, uno per fora a lo in gioso e doi per dentro a l’insuso e l’ultimo andarà sopra el braccio sinistro, battendo il pomo de la spada in la penna del brochiero dentro, tirando la gamba sinistra appresso alla dritta ben polito & attilato quanto serà possibile e de lì tu serai tornato da gioco indietro, e finito el primo assalto.

Marozzo 4.png
Capitolo 11. The entire second assault of the open and close play with the sword and buckler.

Now here I will begin the second assault of the said brochiero stretta which I want you to go strongly with narrow half-swording. I do not put other play at present for it is too much to write. However, you will go to play with one of those that you have learned from me. Note, first you will be in a well formed guardia alta.

Cap. 11. Del secondo assalto del gioco largo e stretto insieme de spada & brochiere piccolo.

Hora qui principiaremo el secondo assalto pure del ditto brochiere stretto, el quale voglio che vada forte alla mezza spada, alle strette, & non mettendo altro andare a gioco al presente, perchè seria de troppo volume descriverlo sempre; però tu andarai a gioco con uno de quelli i quali tu hai imparato da me, sì che nota, in prima tu serai in guardia alta ben polito & galante.

First Part of the Second Assault

Then, being in said guardia alta and your enemy being in guardia di soppra braccio, here I want you to hurl your right foot strongly forward and in this movement thrust at the face of your enemy to the outside right side. If in fear of the thrust he defends high, you will strike below with a roverso to the right thigh keeping the buckler at the head, throwing immediately for your parry a rising falso to the sword arm of your enemy, and then cutting with a fendente to the brochiero. In this manner you will embellish the play in the manner employed. That is, retiring to the said guardia alta.

Prima parte del secondo assalto.

Adonque, essendo in la detta guardia alta, e ‘l tuo nemico fusse in guardia di sopra braccio, de qui voglio che tu butti il tuo piè dritto forte inanzi, & in quello buttare tu spingerai una ponta in faccia de lo nemico per de fora dal suo lato dritto e lui, per paura de la ponta ditta, le bande de sopra coprirà e tu quelle di sotto batterai con uno roverso in la sua cossa dritta, facendo bono brochiero in testa, tirando per tuo reparo subito del falso de sotto insuso per el braccio della spada dello nemico, tagliando de uno fendente int’el brochiere, in modo che tu abellirai il gioco a modo usato, cioè retornando in la ditta guardia alta come de sopra, ben polito e galante, atillato.

Second Part

Being on guard, as aforementioned, or being sopra braccio, or in the same guard as your enemy, then throw a fendente to the head. However, do not pass into the guardia di faccia. Immediately throw a ridoppio roverso which strikes strongly at the enemy’s sword. In this manner for fear of the ridoppio he will uncover the part above the right side. Then throw two tramazzoni with a fendente dritto and your sword will go into the porta di ferro stretta. If your enemy attacks your head, then you will give a thrust to the face accompanied with your brochiero to your inside and block the attack with the right edge of the sword. That is in the guardia di faccia. Step with the left foot opposite his right side during this parry and give a roverso to his temple. Your right leg will now follow the left behind and your sword will end in the coda lunga e alta. Then if your enemy attacks your head or your leg immediately hurl your left foot opposite your right side and put a falso under that of your enemy’s sword stepping in this time with your right foot strongly to the left side of the same. Throw then a mandritta going into the sotto braccio and the left leg following the right to the rear throwing in this exact time a roverso, montando del montante, following to the rear, throwing the right leg close by the left with your sword going into the guardia alta embellishing the play. Then the manner to exercise, that is with tagliare, giocare, montare di montante, passegiando, and throwing your leg as usual. In this manner your sword will return to the guardia alta with your arms and legs well formed.

Seconda parte.

Essendo rimaso come disopra disse, e fusse sovre braccia o in quella medesima guardia el tuo nemico, allhora tu li tirerai de uno fendente per testa, el quale non passarà guardia de faccia, de fatto tirandoli de uno redoppio roverso de sotto insuso, il quale percota forte la spada de lo nemico, per modo che per paura de lo redoppio ditto descoprirà le parte di sopra del suo lato dritto: allhora tirali doi tramazoni con uno fendente dritto accompagnato, e la spada tua accalarà in porta di ferro stretta; et s’el tuo nemico allhora te tresse per testa, allhora tu li cacciarai una ponta in la faccia, acompagnata in la penna del brocchiere da lato destro, e lì torrai la botta sua in sul filo dritto de la spada tua, cioè in guardia di faccia, crescendo in tal parato del tuo piè manco in verso le sue parti dritte, & sì li darai de uno roverso nella sua tempia, e la tua gamba dritta seguirà la manca per dedietro e la spada tua acalarà in coda longa & alta; & se allhor il tuo nemico te tresse per testa o per gamba, subito tu butterai el piè manco inverso le tue parte dritte, & in questo buttare tu metterai il falso della spada tua sotto quella dello nemico, crescendo in questo tempo con il tuo dritto piede forte inverso le parti manche del sopraditto, tragandoli in questo crescere per le gambe sue uno mandritto, el quale andarà sotto braccio, e la gamba manca seguendo la dritta per de dietro, tirando in questo tempo gioso de uno roverso, montando del montante che li segue dietro, tirando la gamba dritta appresso la sinistra, e la tua spada andarà in guardia alta, abilligendo il gioco allhora al modo usato, cioè in tagliare e ciocare e montare de montante, passegiando et tirando le tue gambe al loco consueto, per modo che la tua spada tornerà in guardia alta, con le tue braccie e gambe ben atillate.

Third Part

Being in the guardia alta and your enemy being where he wishes, I want you to advance forward with your right foot and throw a fendente to the rim of the brochireo going into the porta di ferro stretta. Do not stop with said fendente but throw a tramazzone at your enemy’s sword that pushes into a thrust to the face accompanied with the brochiero and your left leg. Passing and thrusting to the right side of your enemy. Then for fear of the ponta dritta he will uncover the left side and you will give a fendente to the head stepping with your right foot in such time to the right of your enemy, following, and throwing a roverso with your right foot behind the left. In this manner you will be in the guardia di coda lunga e alta and in the time that your enemy throws a tramazzone or a mandritta I want you to pass forward with the right foot and in this passing you will thrust at the face of your enemy accompanied with your brochiero and going to the guardia di faccia. And in parrying you will give a roverso to the leg and cut with a fendente behind the rim of the brochiero with the right foot being hurled behind the left, then embellish the play. That is chiocarre di brochiere, and montare in a useful manner, with you returning to the guardia alta with well formed arms as I have said before.

Tertia parte.

Essendo tu arimaso in la ditta guardia alta, e ‘l tuo nemico fusse dove el se volesse, io voglio che tu cressi inanzi col tuo piè dritto, e che tu li tagli de uno fendente in la penna del brochiere, el quale accalarà in porta di ferro stretta; non te fermando con el fendente ditto, che tu li traghe de uno tramazone in su la spada de lo nemico, de fatto spingendo una ponta per la faccia a lo sopraditto, acompagnata con el brochiere, con la tua gamba manca passando, e spingendo ditta ponta verso alle parte dritte de lo nemico: allhora lui, per paura de la ponta ditta, descoprirà la parte sinistra e tu li darai de uno fendente in su la testa, passando col tuo piè dritto in tal tempo per lo dritto dello nemico, fugiendo e trahendo de uno roverso con el piè dritto al manco per dedietro, in modo che tu serai con la spada tua in guardia de coda longa e alta; et se in tal tempo el tuo nemico te tresse de uno tramazone, over mandritto, allhora voglio che tu passi inanzi & in tal passare tu li cacciarai una ponta per la faccia al nemico, accompagnata con il tuo brochiere, la quale serà in guardia di faccia, & in tal parato tu li darai d’uno roverso per gamba e tagliando de uno fendente indietro per la penna del brochiere con el piè dritto buttando el manco per de dietro; all’hora abelligiando el gioco, cioè con ciocare de brochiere e montare a modo usato, sì che tu tornerai pure in guardia alta come prima, bene attillato con le tue braccie come altre volte io te ho detto.

Fourth Part

Now, being in the guardia alta as before mentioned, I want you to pass forward with the right foot and throw a fendente and a rising falso and a roverso at the same time at the rim of the brochiere. Your sword will fall into the coda lunga e stretta. If your enemy cuts at your head or leg I want you to parry with a rising falso and with two tramazzoni at the head, finally coming into the porta di ferro stretta. And if he responds in a similar manner I want you to strike with a falso and pass the left foot toward the right side of your enemy and cut with a roverso to the rim of your brochiere which goes strongly to the face. Your left foot will go close by the right and you will strongly embellish the play. That is in the manner of chiocarre di brochiere, and going up again in the guardia alta as I trained you to do.

Quarta parte.

Hora che essendo tu in guardia alta come di sopra disse, voglio che tu passi inanci con el piè dritto & in tal passare tu tirerai de uno fendente e uno falso de sotto in suso, & uno roverso a uno medesimo tempo inella penna del brochiere, e la tua spada acalerà in coda longa e stretta; e all’hora s’el tuo nemico te tresse per testa o gamba, voglio che tu pari con el falso urtando de sotto in suso, con doi tramazzoni per testa, e l’ultimo accalarà in porta de ferro stretta; e se in tal calare lui te respondesse in modo alchuno, voglio che tu urti de falso e passera’ del piè manco presto inverso le parte dritte dello nemico e taglierai in tal passare de uno roverso in la penna del tuo brochiere, el quale anderà forte per la faccia del sopraditto, el piè manco tirando al dritto apresso; e ti è forza abellire el giuoco, cioè a modo usato pure in chiocare de brochiere, e montare pure in guardia alta come prima te amaestrai, sì che nota per sempre mai.

Fifth Part

Now, being in the guardia alta, there is a need that you issue a thrust in the manner of a montante, that is passing with your left foot to the right side of your enemy. The point will be shoved strongly to the left side of the face and in fear of said thrust he will cover said side. Then you will give a mandritta di falso to the head between the sword and buckler passing in this cut with your right foot against his left side and the left leg following the right to the rear. Your sword should not pass into the guardia di intrare stretto. Then there is need that he attacks you above taking and attacking you will engage the attack with the right edge of your sword. Then give a reverse thrust to the right temple. In this manner do not pass into the guardia di coda lunga alta. Then throwing the right foot close to the left embellish the play in a useful manner. That is, chiocarre, and montare di montante with his passing yet returning to the guardia alta as I have before said with the arms and legs extended in a useful manner and well formed.

Quinta parte.

Hora essendo tu rimaso in guardia alta l’è di bisogno che tu fallaci una ponta in atto di montante, cioè passando con il tuo piè manco in verso alle parte dritte del nemico e la ditta ponta cazando forte in la faccia dal lato manco del sopraditto, e lui, per paura della ditta ponta, descoprirà le sue parte de sopra dritte, e tu all’hora li darai de uno mandritto de falso per testa, fra la spada e il brochiero suo, passando in questo trare del tuo piè dritto verso alle sue parte sinistre, e la gamba manca seguirà la dritta per dedrieto, e la tua spada non passerà guardia de intrare, stretto con la spada tua el brochiere, polito; all’hora l’è di bisogno ch’el te traghi alle parte di sopra e tu, tragandote lui, pigliarai la sua botta in sul filo dritto della spada tua e sì li darai de uno roverso spinto per la sua tempia dritta, in modo che la spada tua non passerà guardia di coda longa alta; all’hora tu, tirando el piè dritto al manco apresso, sì abelirai il gioco a modo usato, cioè chiocare e montare de montante con li tuoi passeggiari, pure aritornando a guardia alta come de sopra più hai visto, bene assettato con le tue braccie e gambe ben distese a modo usato e polito.

Sixth Part

Now note and remain attentive that when you go about deceiving one at play, I want you to cover, that if he does a montante that you are first to cover and immediately covering you will cut to the face in the rim of your buckler with a fendente and with the right foot forward. Do not go into the porta di ferro alta. Then if your enemy throws low or high or with a ponta , a mandritto, or tramazone and also a roverso, at this attack you will throw a rising falso with the sword and with your brochiero together accompanied with the same to the temple followed with your foot. That is, the left doing a pass to his right side with a tramazone and end in the porta di ferro stretta. Reverse thrust if your enemy cuts to your head and in this cut parry with a falso and a mandritto and a roverso tondo still cutting with another roverso spinto at the rim of the brochiero, hurling in the same time the right foot behind the left and throwing the left close by the right. Here you will embellish the play. That is, in chioccare and montare in a useful manner as aforementioned. You will go into a well formed guardia alta with your arms and legs well extended.

Sexta parte.

Hora nota e sta’ attento, che quando tu vorrai ingannare uno a giuoco, voglio che int’el montare che lui farà de montante, che tu sia prima de lui montato e subito, montato che lui serà, tu gli taglierai per la faccia in la penna del tuo brochiere uno fendente, con il tuo piè dritto inanzi passando e la tua spada non passerà guardia de porta de ferro alta; e s’el tuo nemico all’hora te tresse da basso o d’alto ponta o mandritto, o tramazzone & anche roverso, a cadauna de queste botte tu li tirarai de sotto insuso uno falso con la spada e ‘l tuo brochiero insieme, accompagnato con uno dritto per la sua tempia segato, e ‘l tuo piè, cioè sinistro, serà passato inverso le sue parte dritte con uno tramazzone che cali a porta di ferro stretta; all’hora s’el tuo nemico te tresse per testa, in tal tirare va’ a reparare con falso e mandritto e roverso tondo, pure tagliando uno altro roverso spinto in la penna del brochiere, buttando in tal tempo el piè dritto al manco de drieto, tirando el manco apresso del dritto; e de qui tu abellirai il giuoco a modo usato come prima io te dissi, che tu andasse in guardia alta bene assettato, e poli to con le tue gambe e braccie ben distese, e galante.

Seventh Part

Now, remaining in the guardia alta, there is need that you throw a mandritto tondo below the arm. That is to say he will answer you as in all the parts above, but answering you in the aforementioned parts, in this attack, hurl your left foot opposite his right side you will engage your sword with the hand of the brochiero in the style of a spada in armi and parry the attack of your enemy, thrusting at the face and with a fendente mandritto to the head between the sword and buckler. With your right foot in the same time pass to the right in the porta di ferro alta. Then at the response of your enemy you will thrust to his face accompanied with your brochiero and give him a roverso to his right thigh. At the same time cut with another reverse thrust at the rim of the brochiero following with the right foot behind the left. In this manner said left will be close by the right and it is strong. You will then embellish the play with chioccare and montare in a useful manner returning to the guardia alta as aforementioned.

Septima parte.

Essendo tu rimaso in guardia alta, l’è di bisogno che tu li tiri de uno mandritto tondo sotto braccio, acciò che lui te responda drieto alle parti di sopra; ma se lui te arespondesse alle parte sopraditte, sia de qualunque botta che lui volesse, tu butterai il piè manco inverso le sue parte dritte, & in tal buttare tu pigliarai la spada tua con la man del brochiero in fogia de spada in armi & lì parerai la botta del nemico, & in tal parato tu li spingerai una ponta per la faccia con uno fendente mandritto per la testa, fra la spada sua e ‘l brochiere, & con el piè dritto in tal tempo passando per lo dritto & la tua spada a porta di ferro alta accalando; all’hora, arespondendoti il tuo nemico, tu spingerai una ponta per la faccia sua accompagnata con il tuo brochiere, & sì li darai de uno roverso per la sua cossa dritta & a uno medesimo tempo tu taglierai un altro roverso spinto in la penna del tuo brochiere, fugendo el piè dritto al manco de drieto, in modo ch’el ditto manco se accoderà appresso del dritto; hora de qui l’è forza che tu abellissi el giuoco, cioè in chiocare & in montare a modo usato, sì che te aritroverai pure in guardia alta come di sopra disse.

Eighth & Final Part of the Second Assault

Now, being still in the said guardia alta, you will throw two mandritti tondi at the face passing in the same time the right foot forward. After the final mandritta do not stop , but push a ponta outside his sword, high on the right side, going strongly to the left temple. Then for his fear of the ponta dritta he will open forward. In this you will strike with your hilt his sword and you will attack him with a mezo mandritto in falso and your sword will be low with the right foot forward passing to his left side. In the same time strike anew with said hilt and give a mezo roverso spinto to his right temple passing with your left foot to his right side and immediately for your defense hurl the right foot behind the left with a ponta in the guardia di faccia. You will embellish your play with tagliare, montare, and chioccare di brochiero in a useful manner. Here now you will return to play behind this of which I have imparted. And in this manner is the finish of the second assault.

Ottava & ultima parte del secondo assalto.

Hora essendo pure in la ditta guardia alta, tu li tirerai doi mandritti tondi per la faccia, passando in tal tempo del piè dritto inanzi, e l’ultimo mandritto non lo fermarai niente, chè tu li spingi de una ponta per defora della spada sua de sopra dal suo lato dritto, andando forte inverso la sua tempia manca e all’hora lui per paura de quella ponta ditta se aprirà dinanzi: tu urterai de l’elzo della tua spada in la spada sua e li volterai uno mezzo mandritto in falso e la tua spada serà desotto della sua con lo piè dritto passando inverso le sue bande sinistre; & a uno medesimo tempo tu urterai de novo pure del ditto elzetto & sì li darai de uno mezo roverso spinto nella sua tempia dritta, passando con il tuo piè manco inverso le sue parte dritte, & de fatto per tuo reparo tu butterai el piè dritto al manco de drieto con una ponta in guardia di faccia; e de lì tu abellirai il giuoco con tagliare, montare e chiocare de brochiere a modo usato; hora de qui tu farai uno tornare da giuoco indietro, de quelli li quali tu hai da me imparato & a questo modo serà finito il secondo assalto.

Marozzo 5.png
Capitolo 12. The first part of the Third Assault, which practices both the prese and closing to half sword.

In the name of Jesus Christ, I will here talk about the third assault, which will show the art of the half sword. I will do so because, if you wish to teach, you should know that the art of the half sword is the best part of swordplay; therefore, those who teach or who consider themselves good fencers but do not know this art, cannot really be called proficient. Therefore, I want you to know that this is the foundation of the art of fencing. Not so much with the small brochiero than with all other sorts of arms, such as staff and edged weapons. In light of this, I advise you to teach these techniques to those who have courage, because they will try them without a second thought: these will also be the ones who will do you honor. But to those others who you will judge as lacking courage, you should give instructions about the first assault, because should you teach them about the second or third, these lessons would be lost upon them, since they would not have the necessary courage (now or at any other time).

Cap. 12. Del prologo del terzo assalto, el quale tratta de prese & strette de meza spada insieme.

Al nome de M. Iesu Christo, qui componeremo el tertio assalto, el quale dimostrarà l’arte de la meza spada & questo facio perchè tu che vorai insegnare sappi che l’arte de la meza spada si è il meglio del gioco & quelli che insegnano o che se tengano boni giocatori & non sanno l’arte sopraditta non sono fondati, però voglio che tu sappi che quella si è fondamento de l’arte del scremire, non tanto in brocchiere piccolo come in tutte le altre sorte de armi, così d’armi in asta come da filo; sì che io te conforto agli huomini che hanno buon core darli de queste cose, perchè loro le faranno senza respetto alcuno & seranno quelli che te faranno honore, ma a quelli che a te paresse che non fusseno de tanto core, dalli di quelle cose del primo assalto, perchè se tu gli dessi de quelle del secondo & del tertio tu le buttaresti via, perchè a loro non bastaria l’animo de farle, sì che nota per sempre mai.

Capitolo 13. The second that is given on training in the attack and the defence.

I also advise you that as you start teaching someone, you should not begin with something difficult, since that would seem too hard to them; doing so would turn them away and would cause them to not learn as eagerly as those who start with something more gradual. Anyway, I will expand your mind later. Now, I want to start with the first part of said third assault. However, I wish to give you a lesson about teaching.

Cap. 13. Che secondo gli huomini se danno gli parati & gli feriri.

Anchora voglio che int’el principio dell’insegnare che tu non gli mostri cosa troppo difficile, perchè a loro pareria cosa grave e si potrebbero disdegnare & non impareriano così volentieri come faranno, a dargli in principio qualche cosa ch’alloro sia più atta. Sicchè nota che in altro loco te aprirò più l’intelletto, perchè qui me conviene dare principio alla prima parte del terzo assalto sopraditto. Ma prima diremo de uno amaestramento che accade per l’insegnare.

Instructions for those who wish to teach others.

Please note that if you wish to teach, I advise you not to teach all the painstaking details of the third assault in public, in order to avoid others trying to copy it. In other words, you should make sure that others do not see your principles. Also, you should avoid this for another reason. If you teach them such play and close techniques, you cannot step to the next level since there is a difference between wide and close play. Besides, a beginner would be confused by all the half-swording techniques. Therefore, they would not be satisfied, but would always expect you to move on to something better, not appreciating the good instruction you are giving. It is for these reasons that you should start with other things. That is, teach them the fundamental things; once they have learned the said fundamentals, I want you to give them the principles of this third assault. In this manner, you will make them happy. Please know that I exhort you to teach these things so that you do not forget them; also, sometimes you will have to re-read this book so that you will not forget. Do as the proverb says: he who pays well learns well, and he who pays poorly learns poorly. Therefore, teach well those who pay well, because you will conscientiously repay them. It is a great sin of the soul not to teach well those who pay their debt to their teacher.

1 A unit of currency from the time period that the book was written. This is equally true for the rich and for the poor, since a “ducato 1” is worth to a poor man what two are worth to a rich one.

Documento a chi volesse ad altri insegnare.

Hora nota che s’el te venisse mai voglia d’insegnare io te conforto che tu non debbe durar tal fatica d’insegnare ad uno scholare tutte queste cose che sono composte in questo tertio assalto in publico, acciocchè altri non se la replicasseno a sè, cioè che non vedano el tuo fondamento; & anchora per un’altra ragione non lo fare, perchè quando tu l’insegnassi tal giuoco, cioè tal prese e strette, tu non puoi megliorare, perchè l’è differente el giuoco largo dal stretto e poi seria confusione nel principio a insegnare a uno scolare tutte strette de meza spada & anchora loro non se contentarebeno, ma sempre crederebeno che tu havessi meglio da dargli e non cognoscerebbero il ben che tu gli facessi, sicchè debeli insegnare nel principio altre cose. Cioè insegnali altre cose communale, et dopo, quando loro havranno imparato el ditto gioco communale, all’hora io voglio che tu gli daghi di queste cose del terzo assalto e a questo modo tu gli venirai a contentare; & sappi ch’io te conforto ad insegnare de queste cose sopraditte acciocchè tu non te adismentichi, e più te dico che qualche volte tu debbi recorrere sopra questo libro & a questo modo tu non ti dismenticherai; e fa’ come dice quel breve che è in su i Capituli che dice “Chi ben paga ben impara e chi mal paga mal impara”; sicchè a quelli che pagano bene insegnali bene, perchè tu fai l’honore tuo: è di conscientia gran peccato de anima a chi paga al Maestro il debito suo, e non li insegni bene, e così alli poveri quanto alli ricchi, perchè tanto vale uno ducato a uno povero, come vale duoi a uno ricco, sicchè sopra di questo non seguiterò più oltre, perchè io voglio principiare il ditto terzo assalto.

The First Part of the Third assault

Please note that it is needful that you go to find your enemy with one of those, going to play that has an opinion of you. When you are close by to him, you will get into the porta di ferro alta and he will be as you or in sopra braccio, or guard ia alta. Then you will push a ponta in falsa at him to the outside of his sword going strongly against his left temple with left foot stepping forward with the attack. In this manner you will with your right foot kick to his “petenecchio” (groin?) with a fendente to the head returning the said right foot to the rear. For your defense you will hurl your left foot back and throw a roverso scannato (a roverso that cuts the thro at) to the head and arm in the manner that the sword goes into the coda lunga e stretta. Then if your enemy responds to your head or to the leg you will defend with a rising falso traversato accompanied with the brochiero. In a time you will slice with a roverso to the right leg and for your defense hurl the right foot behind the left. You will then cut with a fendente roverso at the rim of the brochiero with the left foot coming close by the right. Here you will embellish your play in a useful manner with chioccare e montare with a ponta in the act of a montante that does not pass into said porta di ferro alta as aforementioned.

Prima parte del terzo assalto.

Hora nota che l’è di bisogno che tu vadi a trovare el tuo nemico con uno di quelli andari a giuoco che te parerà, e quando tu serai appresso di lui tu te metterai in porta di ferro alta; & se lui fusse come tu, overo sopra braccio o in guardia alta, all’hora tu li spingerai una ponta infalsada per defora della sua spada, la quale andarà forte inverso la sua tempia manca, con il piè manco in tal spingere passando inanci, per modo che con il piè dritto tu gli darai de uno calcio in el petenecchio, con uno fendente per testa int’el tornare del ditto piè dritto in drieto; e per tuo reparo tu butterai il piè manco de drieto e sì tirerai de uno roverso scannato per la testa e bracie, in modo che la spada tua andarà in coda longa e stretta; & se all’hora el tuo nemico te respondesse per testa o per gamba, reparate con uno falso traversato di sotto in suso col brochiere accompagnando e a tempo tu li segarai uno roverso per la gamba dritta & per tuo reparo tu butterai il piè dritto de drieto al manco & taglierai de uno fendente roverso in la penna del brochiere con il piè manco tirando appresso el dritto; & de qui tu abellirai il giuoco a modo usato con chiocare e montare con una ponta in atto de montante che non passi la ditta porta di ferro alta come di sopra ti dissi.

Capitolo 14. Of the contrary of the first part.

If you were in the said porta di ferro alta, and the opponent attacked you with a thrust, in that tempo you will perform an elsa e fugge; your sword should end up in porta di ferro larga. Without stopping, you will turn a roverso in coda lunga e distesa and in this manner you will frustrate his design and cause him some harm. After the said roverso, you will withdraw the left leg behind the right, embellishing the play in the usual fashion. In case you don't know what “elza e fugie” is, I will explain it to you presently. Elza e fugie is when your opponent delivers you a dangerous blow as you are in porta di ferro alta or stretta or larga, or sopra il braccio, or in coda lunga e stretta, or in chinghiara porta di ferro - no matter what posture you are in, as long as it is a low guard. In the time that he delivers the blow, you will give a strong upward falso [to his sword] followed by a mandritto fendente [to his body], at the same time pulling your right leg behind the left. This is called elza e fugie. Please know that this technique is a good counter against one who wants to penetrate your guard therefore make a note of it and be careful.

Cap. 14. Del contrario della prima parte.

Essendo tu in la detta porta di ferro alta e ‘l tuo nemico te spingesse la detta ponta, in tal tempo che lui spingerà tu farai elza e fugge et la tua spada accalarà in cinghiara porta di ferro larga; non te fermando che tu traghe uno roverso in coda longa & distesa & in questo modo tu havrai trarotto la sua fantasia & sì li farai dispiacere a lui & fatto che tu haverai el ditto roverso tu tirerai la gamba manca appresso della dritta, abelligiando il giuoco a modo usato. Hora nota che quando tu non sapessi che cosa sia elza & fugie io te l’insegnarò qui per sempre mai: elza e fugie si è quando uno te fesse una botta pericolosa adosso, essendo tu in porta di ferro alta overo stretta o larga o sotto braccie o in coda longa e stretta o a cinghiara porta di ferro, sia dove tu vogli, pure che tu sia in tutte le guardie basse; in quel tempo che lui te farà la detta botta tu tirerai de uno falso forte de sotto in suso con uno mandritto fendente, fugendo la gamba dritta de drieto da la manca e questo se domanda elza e fugie, & sappi che questa botta si ha uno bono contrario a uno che volesse intrare, sicchè nota & sta’ attento.

Second Part

As you are in the said porta di ferro alta and if your opponent is right-foot forward (no matter in whathigh guard), you should pass with the left foot toward his right side and while you step you should feint a tramazzone, then push a thrust to his face, as you cover [your blow] with the brocchiero. As he draws his sword to the outside in order to parry your thrust, you should pull your sword under his and push another thrust between his sword and his buckler. This thrust should be done upward toward his face. For your defense, you should cut with a roverso fendente to the rim of the buckler, at the same time pulling your right foot behind the left, then pulling the left again behind the right. Here, you will embellish the play in the usual fashion, that is by means of chioccare [striking the hub of the buckler with a cut as he describes in another chapter?] and thrusting upward in montante fashion (which thrust will not go past the position of a porta di ferro alta). In this manner, you will return in the same position described above.

Seconda parte.

Essendo tu in la detta porta di ferro alta e ‘l tuo nemico fusse con il piè dritto inanci, sia in che guardia el voglia, cioè in le guardie alte, tu passerai del piè manco inanci inverso alle sue parte dritte e in tal passare tu farai vista de trarli d’uno tramazon & in tal vista tu li spingerai una ponta per la faccia, coperta con el tuo brochiere, e come lui uscirà fuora dalla spada sua per parare la detta ponta, tu la camuffarai all’hora per disotto alla detta sua, & sì li spingerai un’altra ponta tra la spada e ‘l suo brochiere, la quale nascerà da sotto in su per la faccia sua; e per tuo riparo tu taglierai uno roverso fendente in la penna del brochiere con el piè dritto fugendo, in tal tagliare, drieto al manco e ‘l detto piè manco in tal tempo serà racolto appresso il dritto; & de qui tu abellirai il giuoco a modo usato, cioè in chiocare & montare de una ponta in atto de montante, la quale non passerà la detta porta di ferro alta: a questo modo tu serai tornato come di sopra te dissi.

Capitolo 15. Of the contrary of the second part.

Being in said porta di ferro alta as he is, take notice and guard the sword hand as he will want to pass with the left foot with the look of making a tramazzon in order to push a thrust at you. Then you will escape with your right leg going behind the left with a traverse. In this escape you will throw two, strong, tramazzoni at his sword hand and in this manner you will lower your guard into the cinghiara porta di ferro. For your defense when he then attacks you, immediately step forward with the right foot and throw a rising falso with a mandritto tondo under the arm together with a roverso. Here you will embellish your play, that is you will cut with another roverso to the rim of the brochiero throwing the right foot behind the left, the left being close by the right. Then you will use a chioccare di brochiero or you will rise a thrust as aforementioned and you will go into the porta di ferro alta with your arm and legs well formed.

Cap. 15. Del contrario della seconda parte.

Essendo tu in la detta porta di ferro alta come lui, sta’ accorto e guardali al pugno della spada e come lui vorrà passare del piè manco con la vista de tramazon per spingere la ponta, tu all’hora fugirai la tua gamba dritta de drieto alla manca per traverso: in tal fuggire tu li tirerai dui tramazzoni forte per la man sua de la spada, in modo che tu serai calato con la spada tua in cinghiara porta di ferro; & per tuo reparo, quando lui te tirasse, presto tu crescerai del ditto piè dritto inanci e sì li tirerai uno falso de sotto in suso con uno mandritto tondo sotto braccio e uno roverso insieme; & de qui tu abellirai il giuoco, cioè tu taglierai un altro roverso in la penna del brochiere, buttando el piè dritto drieto dal manco e ‘l manco arecogliendo appresso al dritto; all’hora chiocarai di brochiere o montarai come di sopra dissi, con una ponta che andarà in la guardia sopradetta porta di ferro alta con le tue bracie e gambe ben polite.

Third Part

If you are in the said porta di ferro and your enemy is in the guardia alta as you, or else he attacks upwards, in this time that he raises then pretend to thrust at his face with the left foot passing forward. In this passing step you will engage the sword with the hand of your brochiero in the style of a spada in armi. In the same time you will give a calzo (kick) with the right foot to the petenecchio (groin) or return again behind the left not stopping the left but giving a fendente to his head. In this manner your sword will go into the porta di ferro stretta. Then if your enemy responds with an attack you will strike said with a rising falso followed with a mandritta to the leg and a roverso to the face stepping in this attack a little forward with the right foot. For your defense you will step back with the right foot and you will cut with a fendente roverso at the rim of the brochiero and throwing the left leg close by the right and in this manner you will embellish your play. That is in chioccare and thrusting upward as aforementioned. You will end in the porta di ferro alta. If you do not forget and always keep ordered, countering your enemy’s braveness with good boldness without fear, and having the same order, your enemy will not be able to engage you over boldly and you will always have honor.

Tertia parte.

Essendo tu in la detta porta di ferro e ‘l tuo nemico fusse in guardia alta come tu, overo che lui montasse de montante, a quello tempo che lui serà montato, all’hora tu infingerai de spingerli de una ponta per la faccia con il piè manco passando inanci, e in tale passare tu pigliarai la spada con la man del tuo brochiere in atto de spada in armi, & in tal tempo tu gli darai de un calzo int’el petenechio e, tornandolo de fatto indrieto, dedrieto del manco, non se fermando el manco, che tu li daghi de uno fendente in su la testa in modo che la spada tua, in trarre de tal fendente, accalarà in porta di ferro stretta; & se all’hora il tuo nimico te arrespondesse de botta alcuna, tu urterai la ditta de falso de sotto in suso, con uno mandritto tondo per le gambe e roverso per la faccia, crescendo in tal tirare un poco del ditto piè dritto inanci; & per tuo reparo tu butterai il piè dritto de drieto dal manco e sì taglierai de uno fendente roverso in la penna del brochiere & la gamba manca tirando appresso de la dritta, in modo che tu bellirai il giuoco, cioè in chiocare e montare come di sopra dissi. E la qual ponta andarà pure in porta di ferro alta, sicchè non ti dismenticare a tenere tal ordine, assettandoti sempre scontro al tuo inimico arditamente, con buona audacia, senza paura; facendo & tenendo tal ordine il tuo inimico non te pigliarà mai prosuntione adosso, & sempre haverai honore.

Capitolo 16. Of the contrary of the third part.

If your opponent feints at you with the said thrust as you are in the guardia alta (or if your sword has reached a high position after you performed a montante), I advise that you are especially careful never to take your eye away from his sword-hand. This way, you will not move as a consequence of his feint. If he tried to kick you with his right foot, you can counter his move in two ways. Firstly, as he lifted his right leg to kick you, you could strike him in the shin of the said right leg with the rim of your buckler, as your sword parries his fendente to the head. This is one of the counters you could perform. The other is that if he intended to pass with his left foot as he feinted a push, or if he actually intended to push, with that motion you would hurl your right foot behind the left (as he pushes). At the same time, you would thrust at him in montante fashion. This will proceed upwards towards his face, and your sword will end in cinghiara porta di ferro alta. From here, you will embellish the play. You will withdraw your left foot near the right, then you will be able to step out with said left foot and strike your brochiero and go up in the usual fashion to porta di ferro alta.

Cap. 16. Del contrario della terza parte.

Essendo tu in la ditta guardia alta overo che tu fusse montato de montante e ‘l tuo nimico te fesse la vista della ditta ponta, io voglio che tu sempre stia accorto, non movendo mai l’occhio dalla man destra della spada sua, perchè alla ditta vista tu non te moverai & come lui vorrà darte del calzo con il piè dritto, a questo calzo tu li poi fare dui contrarii, cioè come lui alzarà la ditta gamba per darte del ditto calzo all’hora tu li darai della penna del brochiere tuo int’el stinco sopraditto dalla gamba sua dritta, & la tua spada parerà per testa il suo fendente, & questo sia uno de i duoi contrari; & l’altro contrario sia che quando lui passasse del ditto suo piè manco per fare la vista del spingere o che anche lui spingesse in tal vista o spingere che lui farà, tu butterai il piè dritto dedrieto al manco & spingerai una ponta in atto di montante, la quale reuscirà de sotto in suso per la faccia sua, in modo che la tua spada se fermerà in cinghiara porta di ferro alta; & de qui tu abellirai il gioco, cioè tirando il piè manco appresso el dritto crescendo poi del ditto manco e chiocare del brochiere & montare a modo usato pure in la detta porta di ferro alta.

Fourth Part

Being as aforementioned in said porta di ferro alta and your enemy being as you, then you will approach him close by and you will throw a tramazzon to his head. However, do not pass into the guardia di faccia. In this manner your enemy will defend with the sword and brochiero at the right side of the head. Then during his defense you will abandon your sword and brochiero (dropping them to the ground) and you will grab with your right hand his brochiero and with the left you will grab his sword. That is to the inside of the brochiero. You will then turn your hand to a roversa. In this mode you will draw out his weapons from his hands without failing.

Quarta parte.

Essendo come di sopra dissi in la detta porta di ferro alta & il tuo nimico fusse come tu, all’hora tu te li accosterai forte appresso & sì li tirerai de uno tramazon per su la testa el qual non passarà guardia de faccia per modo ch’el tuo nimico parerà con la spada e ‘l suo brochiere accompagnato per il dritto filo per testa: all’hora che lui parerà tu lasserai andare la spada e ‘l brochiere tuo per terra e sì piglierai con la tua man dritta el brochiere suo della manca e con la manca tu piglierai la spada del nimico, cioè per dentro dal brochiere della spada & volterai le tue man alla roversa, per modo che tu gli caverai le sue armi de mano senza mancare.

Capitolo 17. Of the contrary of the fourth part.

Now being in the porta di ferro alta as is said, and your enemy throws a tramazzon to make you parry, I want you to defend with your sword and brochiero together with your arms extended out forward. And when he has hurled his sword and brochiero down for engaging you by hand, you will remain on your guard for he will throw his hands and your right leg will move with a gran passo behind the left and you will throw a fendente to the head. You will then be in the cinghiara porta di ferro stretta and in this manner your enemy will be amazed without a weapon and you will have given him a hit to the head and note this.

Cap. 17. Del contrario della quarta parte.

Hora essendo in porta di ferro alta come è detto e ch’el tuo nimico te tirasse el tramazon per mettere in parado, io voglio che tu pari pure con la spada e ‘l tuo brochiere insieme stretto, con le tue braccie forte distendendo inanci, e come lui butterà la spada & el suo brochiere in terra per pigliare le tue di mano, e tu starai accorto, come el trarà delle sue mane, all’hora butta la gamba tua dritta uno gran passo de drieto dalla manca & si li tirerai uno fendente per la testa, el qual accalarà in cinghiara porta di ferro stretta, e a questo modo el tuo nemico serà arrimaso senza arme & sì li harai dato in su la testa, sicchè nota per sempre mai.

Fifth Part

If you are in porta di ferro alta, or stretta or are in coda lunga e stretta, here I want you to push a thrust with the left foot forward to the outside of his sword to his face with the intention that he is in the porta di ferro alta or sopra braccie. And this he will do in order to get outside with a falso to the sword as to parry your thrust Then as your falso touches his you will engage his sword with the hand of your brochiero on the inside. In this manner you will give a twist downwards and you will have the sword in hand. And giving it with power you will know that you will not fail.

Quinta parte.

Essendo tu a porta di ferro alta, overo stretta o in coda longa e stretta, de qui voglio che tu spingie una ponta con el piè manco inanci per de fora della spada del ditto inimico per la facia: se intende che lui sia a porta di ferro alta, overo sopra braccie; e questo faccio perchè lui n’esca fuora del suo falso della spada per parare la tua ditta ponta, come per forcia si convien fare, e allhora ch’el tuo falso toccarà el suo, tu li piglierai la spada sua con la man del tuo brochiero per de dentro, in modo che tu li darai una storta a l’ingioso & sì li levarai la spada de mano & potrali dare de quello che tu vorrai; e questo sapendo tu non puoi mancare.

Capitolo 18. Of the contrary of the fifth part.

If you are in the porta di ferro alta or in the sopra braccie and your enemy pushes a thrust to the outside of your face with his left foot going to presa, I want you in this push that you accompany the false edge of your sword with his while not moving the feet. W hen he hurls the hand of his brochiero to engage the sword you will in the same time slice a cut at his face and together with a tramazzon your right foot will follow in a manner that you end in porta di ferro cinghiara stretta. In this manner do not go to presa and you will have cut his face, and the tramazzon will strike his right hand. With this you will embellish the play in the manner aforementioned.

Cap. 18. Del contrario de la quinta parte.

Essendo tu in porta di ferro alta, overo sopra braccio, e ‘l tuo nimico te spingesse una ponta per defora per la faccia con il suo piè manco per farte la presa, io voglio che int’ello spingere, che tu li acompagni el falso della spada tua con el suo non movendo piede alchuno, & quando lui butterà la man del brochiere suo per pigliarte la spada, tu a uno tempo medesimo li segarai uno segato dritto per la faccia e uno tramazone insieme, con el tuo piè dritto in tal segare fugendo, in modo che la spada tua acalerà in porta di ferro cinghiara stretta & in questo modo el non te verrà fatto presa e sì li haverai data a lui per la faccia e ‘l tramazon percoterà la man sua dritta; & de lì tu abellirai il gioco a modo usato come disopra.

Sixth Part

Being still in the porta di ferro alta or stretta and if your enemy throws a cut to your head, I want you to throw your left foot strongly forward to the right and take the attack on the sword with your brochiero accompanying it. And in this parry you will turn the hand to the inside and engage his sword with your hand of your buckler and give a turn downwards to take his sword from his hand and give a thrust to his chest or to the face. And in this you will not fail as I said before.

Sesta parte.

Essendo pure a porta di ferro alta o stretta & el tuo nimico te tirasse per testa, io voglio che int’el tirare, che tu butti il piè manco forte inanci per lo dritto & torrai la botta del tuo nimico con la spada e ‘l tuo brochiere in guardia de testa acompagnato, e in tal parare tu farai volta de pugno per de dentro & piglierai la spada sua con la man del tuo brochiere & sì li darai una volta a l’ingioso, per modo che tu li leverai la spada de mano & sì li darai de una ponta int’el petto o vorrai in la faccia & questo non può mancare; & de fatto te aresetterrai come prima te dissi.

Capitolo 19. Of the contrary of the sixth part.

If you are in the guardia alta or in the porta di ferro and being agente, that is the principal one to attack with mandritti or tramazzoni, in this I want to warn you that when you do such edge cuts or tramazzoni that he will want to come to grips with you. Know for certain when you throw a right edge cut follow it quickly with a roverso with the right foot following behind the left. In this you will end in the coda lunga e alta. In this manner he will not be able to come to grips. Then when you throw a tramazzon at someone, I would exhort you to not throw just one, but always two or three. Do not remain still for you always throw another one following and so end in the cinghiara porta di ferro stretta. This thing do so you will not be griped and you will be certain.

Cap. 19. Del contrario della sesta parte.

Hora essendo in guardia alta, overo a porta di ferro & che tu volesse essere agente, cioè el principiatore del ferire, massime con mandritti o tramazoni, de questo io te haviso: quando tu vorrai fare tali dritti o tramazoni, che tu non voglia ch’el te sia fatto presa alcuna, sappi di certo quando tu tirerai tal dritto fuggie presto de roverso con il piè dritto, fugendo de drieto del manco & la tua spada andarà in coda longa & alta & a questo modo non te poterà essere fatto presa alcuna; & ancora quando tu li tirerai tramazon alcuno, io te conforto che tu non li traghe mai uno senza dui o tre & se tu non tresse dui fermi, fa’ che sempre tu ne traghi ancora uno fugiendo, che acali a cinghiara porta di ferro stretta & se così farai non ti può essere fatto presa alcuna, sicchè tien questo per certo.

Seventh Part

If you are in the coda lunga e stretta or in the porta di ferro alta as aforementioned, or in the guardia alta and your enemy is moving into the guardia alta, in the same time regains the guardia alta then you will pass your left foot forward and push a thrust in falso to his right temple. In the same time you will feint with a mandritto to his left side with your right foot opposite his left side and then you will give a roverso to the right thigh. For your defense you will hurl your right foot behind the left and cut a roverso fendente to the rim of the your brochiero and here you will embellish the play in a useful manner.

Settima parte.

Hora nota che essendo tu in coda longa e stretta, overo a porta di ferro alta come di sopra te dissi e anchora stretta o in guardia alta, e ‘l tuo nemico fusse dove se volesse, pure che lui sia in le guardie alte, nel tempo che lui se aretrovarà in le ditte guardie alte, tu all’hora passerai con il piè manco inanci & in tal passare tu spingerai de una ponta in falso per la tempia dritta del nemico e, a uno medesimo tempo, tu farai vista de dargli de uno mandritto dal suo lato manco, buttando in tal vista il piè dritto inverso alle sue parte stanche & sì li darai de uno roverso per la cossa dritta; & per tuo reparo tu butterai il piè dritto di drieto del manco & sì tagliarai uno roverso fendente in la penna del tuo brochiere; & de qui tu abellirai il giuoco a modo usato.

Capitolo 20. Of the contrary of the seventh part.

Now I want to give you a beautiful counter to one who attacks you with a tramazzon when you are in the porta di ferro larga, or stretta or alta with the intention of counterstepping with the left foot traversing against your right side and beating your sword or head. Watch well for when he countersteps with the left foot and throws the tramazzon you will withdraw your right leg a little and your sword arm. More when considering that said tramazzon is not able to hit you. And immediately upon the passing of the tramazzon step with your right foot and give a roverso tondo to the face, cutting in said roverso a fendente roverso to the rim of the buckler and the right foot will go behind the left. In this manner you will embellish the play as aforementioned.

Cap. 20. Del contrario della settima parte.

Hora guarda ch’io te voglio dare uno bello contrario a uno che te tirasse de uno tramazzon a te quando tu fossi a porta di ferro larga o stretta o alta; s’intende che lui contrapassasse con il piè manco per traverso inverso alle tue parte dritte per battere el braccio della spada tua o la testa: sicchè guarda ben che quando lui contrapassarà del ditto piè manco con el tramazzon, tu tirerai un poco la gamba dritta et ancora el braccio della spada tua a te tanto quanto tu poi considerare ch’el ditto tramazzon non te possa cogliere e passato subito che serà el detto tramazzon, tu crescerai del tuo piè dritto & sì li darai d’uno roverso tondo per la faccia, tagliando in tal roverso d’uno fendente roverso in la penna del brochiere, e ‘l piè dritto andarà de drieto dal manco, in modo che tu lì abellirai il gioco come di sopra dissi.

Capitolo 21. Of the second contrary for the roverso to the leg.

Again, I want to give you another counter for one who throws a roverso at the leg. When you take up the sopra braccio and one attacks, you will move your left foot opposite the right side of your enemy and put the flat of your sword under his roverso and then you will give a roverso to his neck or head and settle into the coda lunga e alta and you will be in order to parry his attack.

Cap. 21. Del secondo contrario a roverso per gamba.


Ancora io te voglio dare un altro contrario per uno che tresse de roverso per gamba quando tu fosse sopra braccio. Essendo tu sopra braccio e che uno te tresse el ditto roverso per gamba, voglio che tu butti el piè manco inverso le parte dritte del nemico: in questo buttare metterai el piatto della spada tua sotto el suo roverso & sì li darai de uno roverso int’el collo a lui o in la testa & sì t’assetterai in coda longa & alta e lì serai in ordine per parare se lui te tresse.

The third contrary to the same roverso.

And still in said roverso to the leg, step with the right leg over the left and you leaving will let the roverso pass. And you will move the right leg forward and give a roverso to his right temple and your sword will go into the coda lunga e stretta and you will settle in a well formed manner with the arms extended.

Tertio contrario al detto roverso.

E ancora el ditto roverso per gamba, tragandolo lui, el detto tuo nemico, tu incavalcarai la gamba dritta sopra la manca & lassarai passare el suo roverso; passato ch’el serà, presto tu crescerai della detta gamba dritta inanci & sì li darai de uno roverso in la tempia dritta & la tua spada andarà in coda longa e stretta & lì tu t’assettarai ben polito con le tue bracce ben distese.

The fourth contrary to the above same roverso.

You should know that in this roverso to the leg, I want you to pull your right foot close by the left and said roverso will pass and in passing you will put the left foot forward opposite his right side and you will give a roverso spinto to his right temple. In this manner you will return to the coda lunga e alta. Know this for pulling the right foot where the left is in such time, putting forward if it demands a disguising of the feet, then note for another turn.

Quarto contrario al sopradetto roverso.

Sapendo che a questo roverso per gamba, in quel tempo tragando lui, presto voglio che tu tiri el piè dritto appresso del manco & el ditto roverso passarà e passato ch’el sarà il sopradetto, tu butterai el piè manco inanci inverso alle sue parte dritte & sì li darai d’uno roverso spinto per la tempia dritta, in modo che tu ti attroverai in coda longa e alta e sappi questo per sempre mai, che tirando il piè dritto dove è ‘l manco, in tal tempo buttando inanci, el se domanda uno camuffo de piedi: adonque nota per un’altra volta.

The eighth part to the same third assault.

When you com e into the porta di ferro alta and your enemy is in the same guard, I want you to strongly touch the false edge to his false edge. Then you will pass your left foot strongly opposite his right side and push a thrust strongly to his face turning the wrist downwards and your right edge will be against his false edge and your hand will rise strongly. In this manner you will raise his sword hand and you will then come to grips with the hand of the buckler on the inside as aforementioned. You will then remove the sword from the hand as you wish.

Ottava parte del detto tertio assalto.

Io voglio che quando tu serai a porta di ferro alta & el tuo nemico fusse in questo medesimo atto, voglio che tu ti sforci a toccare falso con falso; e all’hora che tu serai a falso con falso, tu passerai con el piè manco forte inverso le sue parte dritte e spingendoli una ponta forte per la faccia, voltando el polso della man tua a l’ingioso e ‘l filo dritto serà scontro del suo filo falso & la tua mano alciando forte all’insuso, per modo che per forcia lui bisognerà che alzi el pugno della spada sua; e tu all’hora li farai una presa con la man del brocchiere tuo per de dentro, come di sopra te dissi & sì li poi levar la spada de mano, se a te piacerà.

Capitolo 22. Of the contrary of the eighth part.

You should know when you are in the porta di ferro alta and your enemy is in the same, and you are being patiente, that is to see what your enemy may want to do, I want you to remain attentive. For when you touch false edge to false edge you should watch his sword hand well. You should do this for the reason of said presa or another attack. Seeing the pass of said right foot to the outside with the sword thrusting to disconcert you and to make follie of your right arm: here he gives consideration on giving you said presa or another attack. W hen he makes the pass, you will throw your right foot in a gran passo to the rear of the left and you will make a half turn of the hand in the manner that you place your true edge to his false edge and you will be in the coda lunga e alta. In this manner he will not displease you and you will do well.

Cap. 22. Del contrario dell’ottava parte.

Sappi, quando tu serai a porta di ferro alta & el tuo nemico fusse in questo medesimo & che tu volessi esser patiente, cioè vedere quello che volesse fare el ditto inimico, io voglio che tu staghi attento che quando tu toccassi falso con falso tu gli guarderai bene alla mano della spada sua, per amore della ditta presa o altra botta che lui volesse fare e tu all’hora, vedendolo passare del ditto piè manco per de fora con la sua ponta spingendo per descontarti a bella man, perchè tu sollevi in fuora il detto tuo braccio dritto, qui gli è da considerare che lui ti vuole fare la detta presa o altra botta: sicchè vedendo tu tal passare, tu butterai il piè dritto uno gran passo de drieto dal manco & sì fara’ una meggia volta di pugno, in modo che tu serai a filo dritto con filo dritto e serai in coda longa e alta: a questo modo el non te farà dispiacere alcuno e serai buono come lui.

Capitolo 23. Of the principle of the false edge against false edge.

Please note that everything you see written from here on (that is, starting from the third assault) pertains to the half-sword. It is nonetheless true that these things can only be performed false edge against false edge. Some of them can be performed from a greater distance [from the opponent], others closer. However, they all pertain to the half sword or to the close [measure] as said. I also wish you to know that all this pushing of the half-sword (of which I will speak from hear on in the third assault) can only be performed with the part of the sword between the tip and the false edge. For this reason, these techniques are called false-edge stretti. [Likewise] please note that I will associate true edge with true edge.

Cap. 23. Della definitione de filo falso con filo falso.


Sappi che ciò che hai trovato scritto da qui inanci, cioè incominciando in del tertio assalto, furono tutte cose di meggia spada; ma ben è vero che non se possano fare se non in falso per falso e ancora ce n’è alcune che se possono fare dalla longe e ancora d’appresso, ma pure vanno alla detta meggia spada, overo allo stretto sopradetto; e voglio che tu sappi che tutto questo spingere di meggia spada che ho composto da qui inanci, innel tertio assalto, non si può spingere se non de ponta in falso e però loro se dimanderanno stretti a falso per falso; adonque nota ch’io ti metto a filo dritto con filo dritto.

Capitolo 24. Of the declaration concerning the art of the half-sword.

You know from the third assault (as well as from other things I showed you) what can be done with the false edge against false edge. However, please note that, to be true to the rule, I have only included teachings that are effective, concise and useful to your students. I am well aware that, were one to include absolutely everything, ten books bigger than this one would not suffice. 2 The true edge is also called the right edge. This if filo dritto in Italian. Although, as you know, the art of writing is not established by those who understand our discipline and who are willing to stir their step! Anyway, for now I will say no more. I want to start the section about true edge against true edge, so now please be patient [and hear me out].

Cap. 24. D’una dichiaratione de l’arte de meggia spada.

Tu sai che innel tertio assalto & in alcuni altri luoghi io te ho mostrato che cosa si può fare a falso per falso; ma nota per regula vera ch’io non gli ho messo se non cose buone e brevi & utili per li tuoi scholari & sapendo tu che s’io havesse voluto mettere ogni cosa, non gli haveria bastato diece libri più grandi che non è questo, conciossiacosacchè l’arte del scrimire non gli è fondamento per gente che habbiano intelligentia & che si vogliano movere di passo; sicchè al presente non dirò più oltra, perchè io voglio dare principio a filo dritto con filo dritto & per questo rispetto al presente tu havera’ patientia.

Capitolo 25. That you want to defend yourself with the true edge against the true edge, for that is how the guards should be.

Know that wanting to go and find the true edge to true edge, there is a need that you be in a low guard, preferably the porta di ferro stretta or alta, or in the coda lunga e alta. Also in the cinghiara porta di ferro stretta or larga or even if you go with him in the guardia distesa; nevertheless if in one of these guards, you will see here what is written: The first need for going true-edge to true-edge is that you go into a porta di ferro alta or stretta, in coda lunga e stretta and in some other posture that you know. And this I will say, that in this manner you will enter into the coda lunga e alta for it guards well. Still if he does the same thing with other arms, especially two handed sword or single sword, or sword and large brochiero or targa or rotella. I am not saying that you can use all these techniques, but the major part of them, both with the true and the false edge. Therefore, let me suggest to you that, even though I have taught you these things personally, I have disposed things so that should you not practice this art for a while, you can go back to this book, and you will remember everything by reading it. But let me reassure you that even if you keep practicing this art of fencing, you may sometimes want to read this book for your edification while you exercise and become a good practitioner. For I want you to know that at times, good practice is worth as much as good knowledge, so do not be surprised [by my advice].

Cap. 25. Che volendo andar a trovare el tuo nimico con filo dritto per filo dritto in che guardia l’ha da essere.

Sappi che volendo andar a trovar uno a filo dritto per filo dritto, bisogna che tu te metti in le guardie basse, massime a porta di ferro stretta, overo alta o in coda longa e alta, ancora a cinghiara porta di ferro, sia stretta o larga, e ancora tu gli puoi andare in guardia distesa, pure che lui sia in queste guardie, le quale tu vederai qui scritte: in prima, bisogna che volendo andare a filo dritto con filo dritto, che tu l’aritrovi a porta di ferro alta o stretta, in coda longa e stretta e ancora in qualche altro luoco come tu sai; ma prima diremo in che modo tu gli entrerai de coda longa e alta: però guarda bene che quello che metterò qui, ancora se potrà fare di queste medesime cose con altre sorte d’arme, massime in spada da due mani e spada sola e ancora spada e brochiere largo o targa e ancora qualche cosa de rodella; non te dico imperò che se possano fare tutte, ma una gran parte, così in filo dritto come in filo falso, sicchè pertanto faccio te avisato a bench’io te l’habbia insegnato personalmente, ma questo faccio se per alcun tempo tu stessi che non esercitassi l’arte sopradetta, tu ti recorrerai sopra a questo libro e leggerai e in questo modo tu t’arecordarai ogni cosa; ma te conforto bene che esercitando ancora la detta arte del schermire, che tu vogli qualche volta per tua utilitade leggere in questo libro & ancora adoperarte e farte buono pratico, perchè voglio che tu sappi che qualche volta vale tanto una buona pratica quanto una buona scientia e per questo non te maravigliare.

Capitolo 26. Of the first part of the true edge.

In the name of God I will commence the first part of the true edge 2 with the true edge. You will regain the coda lunga e alta with the left foot forward. But I will put you in this guard for a little bit for it is not very appropriate for the brochiero stretto. Now watch well for being in this coda lunga e alta and your enemy comes to where you are, here you will push a thrust inside his sword and brochiero that will go to the face. He, in his parry, will uncover his right side. Then you will pass your left foot forward opposite his right side and will feint with a roverso but still being close to his sword. And in this feint of a roverso you will lower the sword with the point towards the earth in the fashion of a molinello and you will lower yours and engage his in the manner that you raise his hand. That is you give a downwards twist. In this manner he will be without his sword...”

Cap. 26. Della prima parte de filo dritto.

Hora cominciaremo, al nome d’Iddio, la prima parte de filo dritto con filo dritto, massime arritrovandote in coda longa & alta con il piè manco inanci; ma ti metterò di questa guardia poche cose, perchè non è appropriata troppo int’el brochiere stretto; hora guarda bene che essendo in la detta coda longa & alta e ‘l tuo nemico fusse dov’io t’ho detto qui in questo, tu gli spingerai una ponta dritta di dentro tra la spada e ‘l suo brochiere, la quale li andarà per la faccia & lui, per paura della detta ponta, descoprirà le sue parte dritte: all’hora tu passerai del tuo piè manco inverso le sue parte dritte e farai vista de voltare d’uno roverso, non movendo la spada tua accostata dalla sua, e in tal vista de roverso tu lassarai piovere la spada con la ponta verso terra, in atto de molinello, & lasserai la tua & piglierai la sua, per modo che gliela leverai de mano, cioè tu gli darai d’una storta a l’ingiuso. A questo modo lui serà senza spada & gli potrai dare de quello che tu vorrai.

Capitolo 27. Of the contrary to the first part of the true edge.

If you are in a low guard with your right foot forward and your enemy wants to enter countering with the right edge, that is with half sword, then you will want to deceive him by raising while he is entering confidently, but guard against his sword hand for when he passes with the left foot with the feint you will not move. But when he throws his sword towards the earth then you will lift your sword hand and go into the guardia alta followed by moving your right foot behind the left. You will then give a fendente to his head and in this manner your sword will go into the cinghiara porta di ferro stretta...

Cap. 27. Del contrario della prima parte de filo dritto.


Essendo tu in le guardie basse con il tuo piè dritto inanci, e ‘l tuo nemico volesse intrare con ti a filo dritto, cioè a meggia spada, volendo tu essere patiente in stare aspettare lo inimico che te fesse presa per inganarlo, all’hora volendolo ingannare tu lo lascierai intrare sicuramente, ma guardali alla man sua della spada, chè quando lui passarà d’il piè manco per fare la vista non te moverai, ma quando lui butterà la spada sua in terra all’hora tu alzerai el pugno della spada tua in l’aera et andarai in guardia alta, fugendo in tale alzare il piè dritto di drieto del manco & sì li darai d’uno fendente in su la testa, per modo che la tua spada accalarà in cinghiara porta di ferro stretta, & lui serà restato senza spada in mano.

Second Part

If you remain in the cinghiara porta di ferro to counter this first narrow right edge to right edge, I want you to be agent. That is you will do the first entrance into the said right edge. You will pass your right foot forward finding him in the porta di ferro alta, or stretta, or larga and you will enter with said right edge in the style of a guardia di faccia... You will immediately do a half turn of the hand downward s and in this manner the false edge will be against your enemy’s true edge. Raise your right hand a little so that your sword point goes to the face and he for fear of the thrust will push your right arm to his weak side. You will in the same time pass your left foot opposite his right side and you will engage his sword arm with the hand of your buckler. You will then give a roverso to the head or a thrust to the neck. If you do not want to do this presa, you will be able to give the rim of the brochiero to the outside of said arm (right) and in the time you will give a roverso to the head. Know that this is a great blow. For your defense you will remain with the sword and brochiero in the coda lunga e alta. When you do this said roverso you will counter pass the left foot following it with the right to the rear always.

Seconda parte.

Essendo restato int’el contrario di questa prima stretta di filo dritto con filo dritto, in cinghiara porta di ferro stretta, de qui voglio che tu sia agente, cioè tu serai el primo a intrare al ditto filo dritto, come te dirò: tu passerai del tuo piè dritto inanci, trovandolo lui a porta di ferro alta o stretta overo larga & sì intrerai con lui al ditto filo dritto in fogia de guardia de faccia. Essendo intrato con lui al detto filo dritto, subito tu farai una meggia volta di pugno all’ingioso, per modo ch’el falso tuo serà contra el filo dritto del nimico, alciando un puoco la man tua dritta alinsuso, per modo che la ponta della spada tua gli andarà alla faccia; e lui per paura della detta ponta spingerà el braccio tuo dritto inverso alle sue parte stanche & tu a un tempo passerai del piè manco inverso le sue parte dritte & sì li pigliarai il braccio della spada sua con la man del tuo brochiere & in questo medesimo pigliare, tu gli darai d’uno roverso in la testa o vorrai una ponta int’el corpo; se tu non volessi fare la detta presa, tu gli puoi dare della penna del brochiere de fora del ditto bracio suo dritto e, in tal tempo che tu gli darai del brochiere, tu gli darai ancora de roverso in la testa, & sappi che questa si è una gran percossa; & per tuo reparo tu resterai con la spada e ‘l tuo brochiere in coda longa & alta & quando tu farai gli ditti roversi contrapassati dil piè manco, tu gli seguirai el dritto per di drieto sempremai.

Capitolo 28. Of the contrary of the second part.

If you are in the porta di ferro alta, stretta or larga and your enemy wants to enter into true-edge to true-edge, I want you to know that you will want him not to come, keeping all in order that I have taught you. But still, you will want to be patiente and allow said engagement in the true-edge. As soon as he enters, guard the hands for the occurrence of these prese. If he turns his false-edge to your true-edge with his hand high, you will not move. But as he passes his left foot (forward) to do a presa or give the brochiero to the sword arm, then you will hurl your right foot strongly behind the left and you will feign a roverso to his right arm or neck and slicing you will make said roverso more for defense to escape with the left foot behind the right. You will then put your sword in the guardia di faccia accompanying your sword arm with that of the brochiero. Your arms will be well extended to the right of your enemy’s face.

Cap. 28. Del contrario della seconda parte.

Essendo tu a porta di ferro alta o stretta overo larga e ‘l tuo nemico volesse intrare con te a filo dritto per filo dritto, voglio che tu sappi che se tu vuoi egli non venirà tenendo tutto l’ordine ch’io t’ho insegnato, ma pure se tu volessi esser patiente tu lo lasserai intrare al ditto filo dritto e come lui serà intrato guardali alle mani, per amore delle prese, & se lui voltasse el suo falso contra al tuo dritto filo, con la man sua alta, non te moverai; ma come lui passarà del suo piè manco per fare presa o darti del brochiere int’el braccio della spada, all’hora tu butterai il piè dritto forte de drieto dal manco & sì li segarai uno roverso per lo suo braccio dritto o per lo collo; & segato che tu haverai el ditto roverso, per più tuo reparo tu fugirai il piè manco di drieto dal dritto & sì te metterai con la spada in guardia de faccia, accompagnata la man della tua spada con quella del brochiere, con le tue bracie ben distese per lo dritto della faccia del nemico.

Third Part

If you are here in the coda lunga e alta or the porta di ferro stretta or alta, or you are in the coda lunga e stretta and your enemy is in the porta di ferro alta or stretta, here you will enter in quickly to the true-edge to true-edge, with the right foot forward and strong to the right. Doing this you will hurl your left (foot) opposite his right side: making it look like you will give a roverso to the head. In this feint you will hurl your sword behind your shoulder and you will thrust the head under his right “lesina” and with the right arm you will engage the right leg with the intension of thrusting said arm between his legs. In this manner you will hurl him behind your shoulder or carry him away. And in this you will not fail.

Tertia parte.

Hora guarda qui che siando tu in coda longa & alta, overo a porta di ferro stretta, overo alta, o in coda longa e stretta & el tuo nemico fusse lui a porta di ferro alta o stretta, de qui tu intrerai presto con lui a filo dritto per filo dritto, con il piè dritto inanci forte per lo dritto e de fatto tu butterai el manco inverso alle sue parte dritte, facendo vista in tale passare de darli de roverso per la testa & in tal vista tu butterai la spada tua per de drieto de le tue spalle & in uno medesimo buttare tu cacierai la testa sotto la sua lasina dritta e con il braccio dritto tu gli piglierai la gamba dritta, s’entende che tu cacci el ditto braccio fra le sue gambe: et a questo modo tu te lo butterai di drieto dale spalle o vorrai portarlo via e questo non può mancare.

Capitolo 29. Of the contrary of the third part.

You being in the porta di ferro alta or stretta and your enemy engaging you true-edge to true-edge, have courage that you wanting to be patiente, you will need to guard the hands. For this reason I want you to know that guarding the hands, he will not be able to do this thing to you without seeing. W hen he passes his left foot to your right side do not move until he hurls his sword away. Then when he has moved the sword so that he may thrust his head under your “lesina” and you will quickly hurl the right strongly behind the left while throwing a roverso redoppio to the leading leg. And this he will not be able to fail. Still, I want you to know that you can hit him in the head with the rim of your brochierro.

Cap. 29. Del contrario della tertia parte.

Essendo tu a porta di ferro alta o stretta e ‘l tuo nemico intrasse con ti a filo dritto con filo dritto, habbi el core che volendo tu essere patiente bisogna che tu li guardi alle mani, perchè io voglio che tu sappi che guardandoli alle mani el non te potrà fare cosa che tu non lo veda; sicchè faccio te intendere che quando lui passarà del piè manco inverso alle tue parte dritte, non te muovere per infino che lui non butta la sua spada via: all’hora, come lui haverà buttata via la detta spada per ficcare la testa sotto la tua lasina, tu presto butterai la gamba dritta forte de drieto alla manca e in questo buttare tu li darai de uno roverso redoppio de gamba levata e questo non potrà mancare; ancora voglio che tu sappi che li puoi dare del brochiere tuo in la testa con la penna.

Fourth Part

Now watch well for being in the porta di ferro alta or in the coda lunga e alta or coda lunga e stretta, and in consideration that you want to be agente. That is you will be the first to enter the half sword and in the utmost true-edge to true-edge. You will need to go safely that you find the guardia alta or porta di ferro alta. Then finding him in said two guards you will enter in quickly to true-edge to true-edge. This with your sword hand above your brochiero and this I would do that if he is in the guardia alta he will not be able to strike your right hand. Immediately on coming to the true-edge you will turn the false edge of the sword to his true edge in the manner that you will slice his face with a roverso. Then in his fear of the roverso he will raise his right arm and you will in the same moment do a dritto redoppio inside his right arm with a traversato of the leading leg to the outside of his right arm. For your defense you will embellish your play in a useful manner and you will return to the porta di ferro alta with your brochiero well formed.

Quarte Parte

Hora guarda bene che essendo tu a porta di ferro alta o in guardia de coda longa e alta o in coda longa e stretta, l’è da considerare che volendo tu essere agente, cioè el primo a intrare con il tuo nimico a meggia spada, massime a filo dritto con filo dritto, bisogna, a volere andare sicuramente, che tu lo trovi in guardia alta o a porta di ferro alta; all’hora trovandolo in queste due sopraditte guardie, tu intrerai con lui prestamente al ditto filo dritto con la man tua della spada accompagnata sotto el tuo brochiere; e questo faccio chè essendo lui in guardia alta el non ti percotesse la mano dritta & subito che tu sera’ a filo dritto con lui, tu volterai el falso della spada tua contra el filo dritto suo, per modo che tu li segarai de uno roverso per la faccia; all’hora lui per paura dello roverso, alciarà il braccio suo dritto e tu a uno medesimo tempo li darai de uno dritto redoppio dentro del braccio dritto, con uno roverso de gamba levata, de fora pure del suo braccio dritto; & pur per tuo reparo, tu li abellirai il gioco a modo usato & sì tornerai a porta di ferro alta con el brochiere tuo ben polito.

Capitolo 30. Of the contrary of the fourth part.

If you return to the guardia alta or porta di ferro alta, know that here is the consideration that you will be able to be agente or patiente. But still, you seeing your enemy in one of these aforementioned guards, thinking he has a large imagination of coming to you true-edge to true-edge, watch well, for when he comes turning his false edge to your true-edge to slice your face you will throw your right foot behind the left and then throw a large tramazzon to his sword arm or hand. In this manner your sword will return to the porta di ferro cinghiara and in this manner you will have broken his intention. He will also not be able to do a roverso to your leg or a mandritto redoppio. Still, he will not have a roverso to the leading leg. In this manner I will be able in the same turn, being patiente, to prove the man as you will be forward and behind.

Cap. 30. Del contrario della quarta parte.

Essendo tu tornato in guardia alta o in porta di ferro alta, sappi che qui gli è da considerare che tu puoi essere agente e patiente, ma pure vedendo tu il tuo nimico in una di queste guardie sopraditte, gli è da pensare che lui ha gran fantasia di venire con ti al ditto filo dritto; ma guarda bene che quando lui sarà intrato, per velocità di mane che lui non t’agabasse, et però tu starai accorto chè quando lui vorrà voltare el falso della spada sua per segarte in la faccia, tu butterai il piè dritto de drieto dal manco e in tal buttare tu trarai uno gran tramazzon per lo suo braccio o man della spada, per modo che la spada tua accalarà in porta di ferro cinghiara; & a questo modo tu harai rotto la sua fantasia e non te havrà possuto dare del roverso segato, nè del mandritto redoppio e ancora non te havrà dato del roverso de gamba levata. Sicchè per questo se può tale volte essere patiente per provare un huomo, massime tu che sai bene inanci e indietro.

Fifth Part

Watch well, for being led to true-edge to true-edge with your enemy, here you will strike his sword with your hilt to the inside in the manner that you will give a roverso to the right temple. During this you will pass your left foot opposite his right side and placing your brochiero against his sword arm. For your defense you will throw your right foot behind the left and you will put your sword and brochiero into the guardia di faccia.

Quinta parte.

Hora guarda qui che essendo tu condutto a filo dritto per filo dritto con el tuo nimico, de qui tu urterai in la spada sua del tuo elzo in dentro, per modo che tu li darai de uno roverso intrando per la tempia dritta, passando in tale urtare del piè manco inverso alle parte dritte del ditto inimico, mettendo el brochiere tuo int’el braccio della spada sua; per tuo reparo tu butterai el piè dritto di drieto del manco et tu metterai con la spada e ‘l tuo brochiere in guardia de faccia.

Capitolo 31. Of the contrary of the fifth part.

Watch well for when you lead to said true-edge and your enemy waits to strike your sword with his hilt so as to give you a roverso to the temple, I want you to know there is a need in this strike for you to throw your right foot behind your enemy and to make a half turn of the hand to your right side and engage your sword with the brochiero in the style of an arming sword. At the same time you will throw the right foot behind the left and make a fendente to the head. In this way your sword will be in the porta di ferro stretta.

Cap. 31. Del contrario della quinta parte.

Hora guarda bene che quando tu serai condutto al ditto filo dritto e ‘l tuo nimico volesse urtare de l’elzo suo in la spada tua per darte del roverso intrando int’ella tempia dritta, io voglio che tu sappi che gli è di bisogno che in tale urtare tu butti el piè dritto dedrieto del manco & in questo buttare tu farai una megia volta de pugno in for a dal lato tuo dritto & pigliarai la spada tua con la man del tuo brochiero a megio, in foggia de spada in armi, & a uno medesimo tempo tu butterai el piè dritto de drieto del manco et sì li darai de uno fendente in su la testa, per modo che la spada tua acalarà in porta di ferro stretta ben polito.

Sixth Part

Know that when you lead to said true-edge you will push strongly with the hilt against your enemy’s sword to the inside. That is against his left side. In this strike you will throw your left leg overlapping the outside of his right and your hand of your brochiero feeling his arm and you will put a traverso to his throat to the inside side. In this way you will in said arm in the outside strongly. And your left leg inside in the style of a gambarola, still you will drop him backwards to the ground and feeling in this passing of the leg and arms put you in the aforementioned place that you do not abandon your sword from his.

Sesta parte.

Sappi che quando tu serai condutto al ditto filo dritto, tu spingerai forte con l’elcio de la spada tua in la spada del tuo nimico in dentro, cioè inverso alle sue parte manche, & in tale urtare tu butterai la tua gamba manca incavalcada per difora alla sua dritta & la man tua del brochiero, stendendo il braccio, tu gliela metterai a traverso della gola sua dal lato di dentro, per modo che tu calarai el ditto braccio in fora forte & la tua gamba manca in dentro in atto de gambarola, tanto che tu li farai cadere in drieto in terra & s’entende che in tal passare de gamba e di brazze mettute in luoco sopradetto, che tu non abandoni la spada tua da la sua.

Capitolo 32. Of the contrary of the sixth part.

Know that when you lead to said true-edge you will push strongly with the hilt against your enemy's sword to the inside. That is against his left side. In this strike you will throw your left leg overlapping the outside of his right and your hand of your brochiero feeling his arm and you will put a traverso to his throat to the inside side. In this way you will in said arm in the outside strongly. And your left leg inside in the style of a gambarola, still you will drop him backwards to the ground and feeling in this passing of the leg and arms put you in the aforementioned place that you do not abandon your sword from his.

Cap. 32. Del contrario della sexta parte.

Sapi che quădo tu serai condutto al ditto filo dritto tu spingierai forte cōlelcio dela spada tua in la spada del tuo nimico in dĕtro, cioe inuerso alle sue parte măche, e in tale vitare tu butterai la tua gamba manca in caualcada per difora alla sua dritta, e la man tua dal brochiero sentendo il bracio tu gliel metterai a trauerso della gola sua da latodentro per modo che tu calarai el ditto bracio infora forte & la tua gamba măcha in dentro in atto de gambarola tanto che tu il farai cadere indrietto in terra e sentendo che in tal passare de găba e di brazze mettute in luoco sopradetto che tu non abandoni la spada tue da la sua.

(Transcribed by Michael Chidester)

Capitolo 33. The pros and cons of using the grips/closings against using the true edge against true edge.

Being led to said true-edge and your enemy striking his hilt against your sword, when he passes his left foot to do the gambarola with his right arm to your throat, and to throw you back, then on seeing the pass of his left leg to your right side, quickly throw your right leg behind the left and in this manner you will give a roverso to the leg. In this manner you will dupe him. Do not pass into the guardia di coda lunga e alta but stay narrow with the sword and brochiero. But guard for when you are leading true-edge to true-edge, here it is considered if you are quick of hand or not. If you are quick, that is, your hand strikes rising with the hilt to his sword and you will give him a roverso to the thigh while not moving. Neither foot or leg. Quickly for your defense you will return above as in the arming sword and know that this is a clean attack that is pleasing to one who has quickness of hand and for one who is lazy is good for nothing.

Cap. 33. Del pro e contra di questa stretta di sopra a filo dritto con filo dritto.


Siando condutto al ditto filo dritto e ‘l tuo nimico te urtasse de l’elcio de la spada sua in la tua per possere passare il suo piè manco, per farte la gambarola con el braccio suo dritto in la tua gola per farte cadere indrieto, allhora tu vedendolo passare della sua gamba manca inverso alle tue parte dritte, butterai presto la tua gamba dritta forte de drieto da la manca, per modo che tu li darai de uno roverso in quella gamba la quale sarà passata per farte cadere; a questo modo tu lo harai gabato e la tua spada non passi guardia de coda longa e alta e starai stretto con la spada tua e ‘l tuo brochiere. Ma guarda che quando tu serai condutto a filo dritto per filo dritto, qui l’è da considerare se tu sei presto di mane, o sì o no: se tu sei presto, cioè de mane, tu urterai de l’elcio de la spada tua in la sua all’insuso & sì gli darai d’uno roverso per cossa, non movendo nè piè nè gamba, e presto per tuo reparo tu tornerai all’insuso con la spada tua in spada in arme, cioè tu la piglierai con la man del brochiere tuo, facendoti piccolo sotto la detta spada in armi; & sappi che questa si è una polita botta a fare per piacere per uno che sia presto di mano & uno che sia pigro non lo faccia per niente.

Capitolo 34. Of the principle of the third assault.

Then knowing that when you will be in said true-edge with your enemy, you will need to remain wary. If he has quickness of hand you must attack without him perceiving you. But remaining attentive of him, that when he strikes to your sword to go to the roverso, then do a roverso to the rising leg, to the neck or to the sword arm. In this I would not fail. That is to say you know that this is a roverso to the leg; I will specify to you here. I want you to throw a roverso traversato, following your right leg back and not putting to earth until the said roverso is thrown. When you escape you will throw in the manner a “calzo” behind and this will demand a roverso as aforementioned.

Cap. 34. Della difinitione del tertio assalto.

Adonque, sapendo tu che quando serai al ditto filo dritto con el tuo nimico gli è di bisogno che tu stia accorto, chè se lui fusse presto de le mane el te batteria, che tu non te accorgeresti; e però tu starai attento che quando lui urtarà in la detta tua spada per darte de roverso per cossa, all’hora tu gli darai d’uno roverso de gamba levata innel collo, overo innel bracio della spada sua e questo non può mancare; acciocchè tu sappi che cosa si è uno roverso de gamba levata, io t’el specificarò qui per sempre mai: io voglio che tu tire d’uno roverso traversato, fugendo della tua gamba dritta in drieto e non la mettendo in terra per fino che non è tratto il detto roverso & quando tu la fugirai, tu tirarai a modo uno calcio all’indrieto e questo se dimanda el roverso sopradetto.

Capitolo 35. Second that what we have shown for true edge against true edge can therefore be used for false edge against false edge.

Please know that being in said true-edge or wanting to be in false-edge, you will be able to do more prese of the sword and many feigns, and turns of the wrist, and feigns of roverso, and striking of the true edge, and feigns of the true edge and striking of roverso: and also feigns of roversi and strikes of the falsi. Therefore do not be amazed when one resorts to the two modes of the half sword, if I will be able to do many things. But I will tell you well that he that has come to knowledge when is it this half sword. I intend and I will know enter and strike all said two modes of the half sword. I want you to know how excellent that is and perfect play. I know the time and those that do not do such art and who are not able to understand time, more half time and who are not able to be true players; Being God, that when I play with other players that I still turn to touch, but not touching upon what he knows, but touching on strength. This is because he is not founded in the art of half sword. Because I say to you, that when you teach your students for your honor, and for usefulness of the principles when you have given the forward eighth or ninth play. You will divide some of these half sword between half and other botte. And in this manner you will make good practices and strong players and remain in strong botte, doing but for that learning of skirmishing. Because gioco largo (wide play) teaches skirmishing and narrow teaches to remain strong in all botte and make good courage to said students. Because first you must have habits and in this manner he will do well and be a firm player. I comfort you that keep these orders. But not to watch, that these narrow or botte are in the small brochiero that still is very much able to do with the single sword as I have said. And in the two handed sword, the sword and targa and large brochiero. And also in the sword and rotella as well as hafted weapons as I have do ne, as you will do, if you do not forget.

Cap. 35. El quale tratta secondo che si può fare a filo dritto per filo dritto & così falso per falso.


Ora sappi ch’essendo al detto filo dritto, o vuoi a filo falso, tu puoi fare de molte prese de spada & de molte viste e volte di pomo come tu sai e viste de roversi e battere de dritto e viste de dritto e battere de roversi & anche viste de roversi e battere de falsi; sicchè per questo non ti meraviglierai che quando uno è condutto a gli detti duoi modi de meggia spada el si può fare pur’assai cose. Ma ben te dico che sono poche persone che veghano lume quando loro sono alla detta meggia spada e quelli che intendeno e che sappiano intrare e uscire agli detti duoi modi de meggia spada, voglio che tu sappi che quelli sono eccellenti & perfetti giuocatori & conoscono i tempi, e quelli li quali non sanno l’arte sopradetta non ponno conoscere tempi, nè meggi tempi & non possono essere perfetti giuocatori; avenga Iddio che quando loro giuocano con alcuni giuocatori, che qualche volta toccano altrui, ma non lo toccano però per suo sapere, ma lo toccano per ventura, e questo sì è perchè loro non sono fondati in l’arte di meggia spada. Sicchè pertanto io te dico che quando tu insegnerai alli tuoi scholari per l’honor tuo & per tua utilitade, innel principio quando tu gli havrai dato inanci otto o nove giorni, tu gli tramegierai qualche di questi stretti di meggia spada, fra meggio alle altre botte & a questo modo tu gli farai buoni pratichi e forti giuocatori e staranno forti alle botte & facendo tu altrimenti loro impareranno di scaramuciare, perchè el giuoco largo insegna di scaramuciare e lo stretto de stare fermo alle botte & fa buon cuore agli detti scolari, perchè in prima tu gli hai usati, e a questo modo loro si fanno buoni & saldi giuocatori, sicch’io ti conforto a tenere quest’ordine. Ma non guardare che questi stretti, overo botte, siano in brochiere piccolo, chè ancora pur’assai se possono fare con spada sola, come di sopra t’ho detto, in spada da due mani e spada e targa e brochiere largo e ancora in spada e rodella qualch’una & ancora in asta se ne può fare come tu sai, sicchè non t’el dismenticare.