Wiktenauer Compilations.png
Wiktenauer logo.png

Page:L’arte di ben maneggiare la spada (Francesco Fernando Alfieri) 1653.pdf/106

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search
This page contains changes which are not marked for translation.

This page has been proofread, but needs to be validated.

e'l braccio, procurando cheìl passo più tosto sia largo che stretto, e che'l piè destro sia leggiere, e spedito ad operare facendo che'l peso del corpo si sostenga sopra la gamba sinistra, e che la ponta della Spada riguardi'l mezo dell'inimico, perchè in tal modo il forte, e debole della Spada si ritrovaranno più vicini al difendersi, e à ferire come vediamo nelle contraposte Figure 6, 7.

Con questa guardia si può resistere longo tempo ne' duelli per far poca forza col corpo, e coll'armi, e contro à tutte è vantaggiosa.

Si formano le Contraguardie, Alte, e Basse, Alte con portar la Spada in A, B, le Basse con portarla in C, D, seguitando la postura del nemico tanto ritrovandosi in Prima, che in Seconda, e nell'altre Guardie.

COME SI TIRI LA STOCATA LONGA e i due Tagli principali.

CAP. V.

LA presente Figura 8. insegna à tirare la Stoccata longa è gagliarda, e in questa consiste gran parte della Scherma, per imparare à ti-