Wiktenauer logo.png

Page:L’arte di ben maneggiare la spada (Francesco Fernando Alfieri) 1653.pdf/176

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search
This page contains changes which are not marked for translation.

This page has been proofread, but needs to be validated.

DEL FERIR DI QUARTA e di buttar la Cappa sopra'l nemico.

CAP. XXXVII.

IL Feritore 69 s'era fermato nella Guardia Mista, E' venuto il nemico ad assalirlo in Terza, e mentre hà tentato in giro di guadagnare il terreno, e con diversi moti la Spada, e'l tempo, nell'avvicinarsi alla misura, il nemico gl'ha gettata la Cappa addosso, la quale per essersi ritirato è caduta sopra la Spada, in questo istante, con tal vantaggio s'è disteso avanti, e gl'ha scaricata la stoccata, e volendo ferir altrimenti si può voltar per la linea A, un Mandritto, ò vero un Rivercio alla testa, ò per la linea B, un Rivercio ancora, ma sopra'l braccio della Spada, come nella Figura 68.

Habbiamo ancora un altro modo per gittar la Cappa, per il che si deve tener nella spalla sinistra, e andando à cercar la misura, gionti al guadagno della Spada, allora è dibisogno buttarla con la sinistra, effetto da non si disprezzare perchè il nemico non l'aspetta, e però deve ciascheduno farvi reflessione, e ritrovandosi ne duelli porlo in pratica, e ciò si farà agevolmente quando altri si sia in simili artifizi con buona disciplina esercitato.