Wiktenauer Compilations.png
Wiktenauer logo.png

Page:L’arte di ben maneggiare la spada (Francesco Fernando Alfieri) 1653.pdf/20

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search
This page contains changes which are not marked for translation.

This page has been proofread, but needs to be validated.

DELLA SPADA.

CAP. II.

L'Armi con le quali si combatte sono state di materia, e di forma, diverse secondo che più, ò meno acuti sono stati l'ingegni, che l'hanno inventate, le prime furono l'aste, li spuntoni, le mazze, i mazzafrusti, e s'armava il legno, d'ossi, di corni, di spine di Pesce, e di somiglianti materie atte à ferire, l'ingordigia umana volendo vedere quello, che era nelle viscere della terra vi trovò il ferro, e per suo gastigo è stato subbito disposto ad offendersi, frà tutte le forme nelle quali si riduce, la più nobile è la Spada usata da ogni sorte di persone ma più propria delle Civili, e de soldati quelle per difendere l'onore queste per acquistarlo. I Principi stessi la portano, e con essa conferiscano gl'ordini di Cavallaria, e suole essere l'ordenario istromento con che dove è permesso, à solito di terminarsi ogni querela; le parti d'essa sono due