Wiktenauer logo.png

Page:L’arte di ben maneggiare la spada (Francesco Fernando Alfieri) 1653.pdf/28

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search
This page contains changes which are not marked for translation.

This page has been proofread, but needs to be validated.

lenta, perche nel colpo quasi tutto'l corpo s'abbandona; La seconda è pericolosa per la breve distanza dalla punta della Spada al corpo del nemico ed in queste strettezze può malamente l'arte esservi impiegata oltre che non è per il più possibile di sfuggire il venire alle prese, ed allora non chi più sà, ma chi è più forte, e gagliardo rimane per ordinario vincitore; La terza è la più perfetta, e deve essere à tutte anteposta come più commoda, è meno sottoposta agl'accidenti, con tutto questo lodo l'avezzarsi à tirar longo perchè facendo l'abito à sforzar il colpo diventa naturale, si sfuggano l'inconvenienti, che possono intervenire, e si può combattere con questo vantaggio di ferire il nimico in quella distanza dalla quale non possono arrivar quelli che non si sono esercitati.