Wiktenauer Compilations.png
Wiktenauer logo.png

Page:L’arte di ben maneggiare la spada (Francesco Fernando Alfieri) 1653.pdf/69

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search
This page contains changes which are not marked for translation.

This page has been proofread, but needs to be validated.

che si fa nel cercar la misura in questo proposito, non e degno d'esser tanto osservato quanto nel termine nel quale ci troviamo di poter ferire, ed esser feriti, Vogliano alcuni che allora si debba riguardare principalmente gl'occhi, e sono le sue ragioni, perche questi comandano à movimenti che si fanno dell'huomo, questi tali sono in grande errore, gl'occhi non hanno imperio alcuno in quello che da noi vien operato, e per non diffondermi in quello, che non appartiene alla mia professione, l'offizio che loro hanno nel ferire, non è altro che di scoprire, e insegnare'l bersaglio dove intendiamo di colpire, e questo che hanno la sudetta oppinione potrebbero facilmente esser ingannati mostrando coll'occhio di voler ferire una parte, e ferendone un'altra, tanto più, che per essere i movimenti suoi velocissimi difficilmente possano da noi essere esattamente osservati; Il mio pensiero, ed il più sicuro è tener fissa la mente, e'l guardo in quella parte dalla quale s'aspetta il male, e questa è la punta della Spada, osservando in conseguenza la mano, e lo scoperto nel si disegna di ferire, ma questo deve esser fatto con tal'ordine, che attentamente sia rimirata, è pri-