Wiktenauer logo.png

Page:La Bandiera (Francesco Fernando Alfieri) 1638.pdf/14

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search
This page contains changes which are not marked for translation.

This page needs to be proofread.

mose Republiche le quali ci serviranno sempre dʼesempio, e di stimolo ad incominciarci per la via che ci conduce alla felicità civile hebbero in tanto pregio, e la destrezza e lʼagilità che reputavano beati quelli, che più forti, e più veloci de glʼaltri erano nelle loro solennità giudicati; Si vedeva nelle piazze contendere, altri alla Lotta, altri Lanciare il Palo, si cimentavano al corso, si battevano col Cesto, e talʼora collo scagliar rotelle, ò palle di legno facevano mostra di quei doni, che havevano ricevuti dalla Natura, e aggranditi coll'arte; Questi esercizi sono stati comuni ancor più dai primi secoli dall'Italica Nazione, e sebbene non si sono mai rappresentati con quella pompa nella quale eccellerono gli abitatori del Peloponneso, e della Frigia, si sono però sempre conservate in gran parte sino alla nostra età come si vede ogni dì principalmente nella Toscana, ed altri di più ne sono stati ritrovati che nella Antichità non furono un uso: lʼesercizio della Bandiera sarà sempre tra questi commendato imperochè in esso il piede si fa pronto, se rende pieghevole la vita, la mano acquista forza, e si discioglie il braccio; se riguardiamo la sua origine, e chi fosse il primiero che la spiegasse