Wiktenauer logo.png

Page:La Bandiera (Francesco Fernando Alfieri) 1638.pdf/16

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search
This page contains changes which are not marked for translation.

This page needs to be proofread.

si tema resistenza, rimane una confusa moltitudine armata senza guida, e più dal disordine che dal ferro oppressa, cosi vediamo che li stendardi sono i veri trofei con i quali si rende immortale i1 valore delle persone guerriere tenendoli sospesi a perpetua memoria non solo nelle case private ma nè pubblici palazzi e nellʼistessi tempi, talchè il soggetto dellʼarte che mi son preso a dimostrare è per se degno e forse a nissun altro inferiore. Né sia chi voglia oppormisi, con dir che nella guerra faceva di mestiero lʼ Insegna ma non già l'arte, perchè a questi tali risponderei con un quesito, ed è. Se allʼAlfiere sia necessario il difendere l'Insegna, chi lo negasse darebbe indizio d'avere una strana capacità, e d'esser tenero di sale, se non si può negare chi meglio lo potrà difendere di quello che la saprà perfettamente adoperare? Per quale cagione è armata l'asta se no nper ferire? e per saper ferire è necessario esercitarsi nellʼ arte, che altrimenti non ad altro serve che ad intrigare ed inviluppare le mani, e bruttamente si perde, si come inutilmente si sostiene;il che non accade ad uno sperimentato il quale venendo ridotto a simili estremità avrà pronti i partiti che saran-