Wiktenauer logo.png

Difference between revisions of "Page:L’arte di ben maneggiare la spada (Francesco Fernando Alfieri) 1653.pdf/222"

From Wiktenauer
Jump to navigation Jump to search
 
Page body (to be transcluded):Page body (to be transcluded):
Line 1: Line 1:
'''''DEL MODO DI FARE LA BISCIA de mandritto, e riverso con lo Spadone.'''''
+
''DEL MODO DI FARE LA BISCIA de mandritto, e riverso con lo Spadone.''
  
 
''Cap. XVII.''
 
''Cap. XVII.''
  
 
'''Q'''Vesta seguente Figura insegna il passaggio della lettione, à biscia, comincia di mandritto, e finisce di mandritto, con cinque passi, l'istesso si seguta di riverso, e finisce di riverso, i mandritti si fanno col pie destro, i riversi col pie sinistro, e questo si replicarà più volte secondo l'occasione, e l'huomo si può difender da molte genti ritrovandosi, o in strada stretta, overo in strada larga, e solo col distender il braccio, e la piegatura del corpo si può giungere l'avversario: ma i movimenti vogliono esser velocissimi tanto, di corpo, e Spadone, e piedi, che senza dubbio alcuno questa è la più sicura, e certa regola, che in cimento di tanta stima, nel qual si tratta della vita, possa qual si sia persona difendersi in ogni luogo.
 
'''Q'''Vesta seguente Figura insegna il passaggio della lettione, à biscia, comincia di mandritto, e finisce di mandritto, con cinque passi, l'istesso si seguta di riverso, e finisce di riverso, i mandritti si fanno col pie destro, i riversi col pie sinistro, e questo si replicarà più volte secondo l'occasione, e l'huomo si può difender da molte genti ritrovandosi, o in strada stretta, overo in strada larga, e solo col distender il braccio, e la piegatura del corpo si può giungere l'avversario: ma i movimenti vogliono esser velocissimi tanto, di corpo, e Spadone, e piedi, che senza dubbio alcuno questa è la più sicura, e certa regola, che in cimento di tanta stima, nel qual si tratta della vita, possa qual si sia persona difendersi in ogni luogo.

Latest revision as of 20:51, 30 July 2020

This page has been proofread, but needs to be validated.

DEL MODO DI FARE LA BISCIA de mandritto, e riverso con lo Spadone.

Cap. XVII.

QVesta seguente Figura insegna il passaggio della lettione, à biscia, comincia di mandritto, e finisce di mandritto, con cinque passi, l'istesso si seguta di riverso, e finisce di riverso, i mandritti si fanno col pie destro, i riversi col pie sinistro, e questo si replicarà più volte secondo l'occasione, e l'huomo si può difender da molte genti ritrovandosi, o in strada stretta, overo in strada larga, e solo col distender il braccio, e la piegatura del corpo si può giungere l'avversario: ma i movimenti vogliono esser velocissimi tanto, di corpo, e Spadone, e piedi, che senza dubbio alcuno questa è la più sicura, e certa regola, che in cimento di tanta stima, nel qual si tratta della vita, possa qual si sia persona difendersi in ogni luogo.