Wiktenauer logo.png

Difference between revisions of "Page:L’arte di ben maneggiare la spada (Francesco Fernando Alfieri) 1653.pdf/230"

From Wiktenauer
Jump to navigation Jump to search
 
Page body (to be transcluded):Page body (to be transcluded):
Line 1: Line 1:
'''''IL FINE DELLA PRESENTE OPERA'''''
+
''IL FINE DELLA PRESENTE OPERA.''
  
 
''Cap. XXI.''
 
''Cap. XXI.''
  
 
'''S'''I raccoglie lo Spadone portandolo nella mano sinistra; come mostra la presente Figura; il disegno fatto da buon intagliatore, se fosse accompagnato da chiunque si diletta di tali esercitij, le mie opere havrebbero più credito, ed io sarei ben spesso con manco briga; Ecco le brevi lettioni da me promesse, ecco il compendio, che da me fù nel principio accennato; non mi sono difuso nelle dichiarationi, per non haver à ripetere molte volte l'istesso, confesso, la mia debolezza, servirò nulla dimeno di stimolo ad altro più intendente di ritrovar quello, ch'io non hò saputo, e dimostrarlo con quello stile, di cui non è capace il mio ingegno; è difficil cosa il piacere in questo secolo svogliato; chi riguardarà il mio animo trovarà ciò, che brama, ed io in tanto mi conosco, che l'huomo saggio è sempre discreto.
 
'''S'''I raccoglie lo Spadone portandolo nella mano sinistra; come mostra la presente Figura; il disegno fatto da buon intagliatore, se fosse accompagnato da chiunque si diletta di tali esercitij, le mie opere havrebbero più credito, ed io sarei ben spesso con manco briga; Ecco le brevi lettioni da me promesse, ecco il compendio, che da me fù nel principio accennato; non mi sono difuso nelle dichiarationi, per non haver à ripetere molte volte l'istesso, confesso, la mia debolezza, servirò nulla dimeno di stimolo ad altro più intendente di ritrovar quello, ch'io non hò saputo, e dimostrarlo con quello stile, di cui non è capace il mio ingegno; è difficil cosa il piacere in questo secolo svogliato; chi riguardarà il mio animo trovarà ciò, che brama, ed io in tanto mi conosco, che l'huomo saggio è sempre discreto.

Latest revision as of 20:52, 30 July 2020

This page has been proofread, but needs to be validated.

IL FINE DELLA PRESENTE OPERA.

Cap. XXI.

SI raccoglie lo Spadone portandolo nella mano sinistra; come mostra la presente Figura; il disegno fatto da buon intagliatore, se fosse accompagnato da chiunque si diletta di tali esercitij, le mie opere havrebbero più credito, ed io sarei ben spesso con manco briga; Ecco le brevi lettioni da me promesse, ecco il compendio, che da me fù nel principio accennato; non mi sono difuso nelle dichiarationi, per non haver à ripetere molte volte l'istesso, confesso, la mia debolezza, servirò nulla dimeno di stimolo ad altro più intendente di ritrovar quello, ch'io non hò saputo, e dimostrarlo con quello stile, di cui non è capace il mio ingegno; è difficil cosa il piacere in questo secolo svogliato; chi riguardarà il mio animo trovarà ciò, che brama, ed io in tanto mi conosco, che l'huomo saggio è sempre discreto.