Wiktenauer logo.png

Page:L’arte di ben maneggiare la spada (Francesco Fernando Alfieri) 1653.pdf/31

From Wiktenauer
Revision as of 20:31, 30 July 2020 by Michael Chidester (talk | contribs)
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to navigation Jump to search
This page has been proofread, but needs to be validated.

DE TEMPI DELL' ARTE.

CAP. VII.

LA misura e tutte l'altre parti della Scherma dependano talmente dal tempo, che senza esso non è dubbio, che non restino inutili, e quasto altro non è, che quel punto nel qual si presenta dal nemico la commodità di poterlo ferire, e questo puol accadere, ò per falsità della guardia, che non coprendolo faccia bersaglio, ò per levar la Spada di presenza, ò per qual si voglia altro movimento senza regola, mentre si ritrova nella misura, difetti à maraviglia perniziosi, e infelici, e però si deveno sfuggire con ogni accuratezza, ed haver sempre la mente, che la ponta della Spada per la medesima linea nella quale è posta, nel luogo dove è destinata saetti. Alcuni sbattendo i piedi, slargando l'armi, e con vari storcimenti si presumano di guadagniare'l tempo, questo lo perdano, imperoche, ò son fuor di misura, e son inutili, ò sono in misu-