Wiktenauer logo.png

Page:Regole di molti cavagliereschi essercitii II (alt).png

From Wiktenauer
Revision as of 06:55, 23 June 2020 by Msmallridge (talk | contribs)
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to navigation Jump to search
This page needs to be proofread.

cessione: si come desidero io, che'l medesimo mio parto sotto la protettione del nome suo viva lungamente sicuro. L'altro, accioche leggendo V.S. Illustissima in questo libro quei precetti, che forse fin'hora le saranno venuti mostrati da buono Maestro nel maneggiar l'armi, possa riconoscere in essi la propria virtù, della quale con molte altre hà voluto in questa sua anchor tenerissima età essere ornata. Non sia dunque discara à lei questa mia fatica: che se bene potesse essere per se stessa debole, nondimeno col leggerla V. S. Illustissima, ella prenderà senza dubbio tanto spirito, che sperarà du poter vivere assai più, che'l proprio vigore, & merito non le permetterebbono. Con che raccommandandomi in buona gratia di V. S. Illustiss. le bacio le mani. Di Parma gli 22. d'Aprile. 1587.

Di V. S. Illustiss.

affettionatiss. Servitore

Federico Ghisliero.