Wiktenauer logo.png

Page:MS M.383 14r.png

From Wiktenauer
(Redirected from Page:MS M.383 14r.jpg)
Jump to: navigation, search
This page needs to be proofread.


Ello mio magistro che m'è denanci m'à insegnato che quando a meza spada io son cum uno incrosado che subito me debia acresere in denanci e pigliare la sua spada a questo partito, per ferirlo taglio o punta. Anchora glie posso guastare la gamba per lo modo che voy possete vedere aqui dipento a ferirlo cum pe' sopra la schena della gamba overo sotto lo zinochio.

Lo scolar che m'è denanzi dise del suo magistro e mio che lo glie ha insignado questo zogo e per vezuda??? io lo fazo. A farlo senza dubio ello m'è pocho impazo.

Questo zogo è chiamado lo colpo del vilano e si fa per tal modo. Zoè che si de' aspetare lo vilano ch'ello traga cum sua spada. E quello che aspeta lo colpo di stare un picolo passo cum lo pe' stancho denancy. E in quello che lo vilano te tra' per ferirte, acrese lo pe' stancho fora de strada inverso la parte dritta. E cum lo dritto pe' passa ala traversa fora de strada pigliando lo suo colpo a meza spada e lassa discorere la sua spada a terra e subito respondigli cum lo fendente per la testa overo per gli brazi overo cum la punta in lo petto come qui dipento, ancora questo è bono.

Questo è lo colpo del vilano ch'è qui denancy de mi. Che bene glie ho posta la punta in lo petto. E così glie posseria fare uno colpo per la testa e per gli brazi cum lo fendente como è ditto denanci. Ancora s'elo volesse lo zugadore contra de mi fare ch'ello volesse ferirme cum lo riverso sotto gli mie brazi, io subito acrescho lo pe' stancho e meto la mia spada sopra la sua e non mi pò fare niente.