Wiktenauer logo.png

Page:MS Ludwig XV 13 10r.jpg

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search
This page contains changes which are not marked for translation.

This page needs to be proofread.

Perché io porto daga in mia mane dritta io la porto per mia arte ch'ella ò ben meritada, che zaschun che me trarà di daga, io gliela torò di mano, e cum quella lo saverò ben ferire, po' che lo pro e 'l contra del tutto so finire.

Per gli brazzi rotti ch'io porto, io voglio dir mia arte ch'è questa senza voler mentire, che assay n'ò rotti e dislogadi in mia vita, e chi contra mia arte se metterà voler fare, tal arte sempre io son per voler usare.

Io son magistro de avrire e anche di serare zoé gli brazi a chi contra mi vol fare yo lo metterò in grandi brig(h)e e stente per modo che le ligadure e rotture sono depente. E perzò porto le chiave per insegna che tal arte ben m'è degna.

Me domandano, perché io tegno questo homo sotto gli miei piedi, perché migliara n'ò posti a tale partito per l'arte dello abrazare. E per vittoria io porto la palma in la man destra porché dello abrazare zamai no fo resta.