Wiktenauer logo.png

Page:Trattato di Scientia d'Arme, con vn Dialogo di Filosofia (Camillo Agrippa) 1553.pdf/132

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search
This page contains changes which are not marked for translation.

This page has been proofread, but needs to be validated.

Cap. XXIIII.

Dovendo essere, per qual cagion' si voglia: per conseguir la vittoria, cosi presta la mano à la uendetta, come sia l'animo: al mio parere ogni Pompa, & vana dimostratione, che si faccia con l'arme, sarà di preiuditio à chi l'usarà. Percio lassando da parte il ragionarne, seguirò a' parlare de la sustanza, come ho fatto fin' hora. & essendo à l'arme d'Asta dico, se vno farà vna finta di fore, verso la parte manca del nemico, accio venghi à parare, subito deuerà sfalsar l'arme, & spingere da l'altra banda, se farà la finta di drento sfalsarà, et ferira di fore: se di sopra, sfalsarà, & ferirà di sotto: se di sotto, sfalsara', et ferira di sopra.

Et se la parte venisse à spingere senza parare: l'altra in scambio di sfalsare, pararà, et spingerà, per quella via che fece la finta: se di fore, pari, et spenga di fore: se di drento, pari, & spenga di drento: se di sopra, pari, et spinga di sopra: se di sotto, pari et spinga di sotto: oltra che potrà battere, & spingere di lanciata da trauerso: & questo da ogni banda, da man' dritta, ouero da mano manca, tenendo il calce de l'asta in quella mano, con la quale si lanciarà l'arme: et quando l'auersario suo non spinga, esso finga, & spinga, ouero finga, contrapassi, et spinga.

Et s'il nimico non parasse ne spingesse, Questo à l'hora doppo la finta, finga batti, & spinga: pero secondo la finta, se finge di fore, batti, et spinga di fore: se finge di drento, batti et spinga di drento: & cosi per ogni uerso.