Wiktenauer Compilations.png
Wiktenauer logo.png

Page:L’arte di ben maneggiare la spada (Francesco Fernando Alfieri) 1653.pdf/152

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search
This page contains changes which are not marked for translation.

This page has been proofread, but needs to be validated.

DEL PARARE I TAGLI, E FERIRE.

CAP. XXV.

QVi dobbiamo imparare à riparare con la Spada, e Pugnale i Tagli, e ferire il nostro nemico.

Il Cavaliere 47 si ritrovava in Seconda, e sentenendosi toccare la Spada per di fuore ha sciolto un Mandritto alla volta della Testa.

Il feritore alzando le mani, e incrociando l'armi ha parato di tutta coperta per ilche ha potuto ferire in tre luoghi; Nel petto di Prima sopra la Spada, e'l fornimento, tenendola serrata frà la propria lama, e'l Pugnale come mostra la Figura 46.

Nella Testa con voltar un Mandritto per la linea A.

E finalmente nella gamba destra con un Mandritto per la linea B, salvandosi coll'arte più volte replicata, e rimettendosi nella sua Guardia.

Questa maniera di parare i Tagli, è gagliarda, e sicura, e può difficilmente essere dal nemico disordinata.