Wiktenauer Compilations.png
Wiktenauer logo.png

Page:L’arte di ben maneggiare la spada (Francesco Fernando Alfieri) 1653.pdf/8

From Wiktenauer
Jump to: navigation, search
This page contains changes which are not marked for translation.

This page has been proofread, but needs to be validated.

AL SIGNOR FRANCESCO ALFIERI Maestro d'Arme dell'Illustrissima Academia Delia in Padoa.

DI ANTONIO MONTEROSSO.

SE la penna, ò la spada, ingegno, od arte
Maggior splendore à te FRANCESCO apporte,
Paris non son, sò, che vivace, e forte
Hai'n mente Apollo, e ne la mano Marte.

Tù Scrittore, e Guerriero à parte à parte
 Spandi, e difendi incontro il Tempo, e Morte
 La tua Fama, e l'Honor, misto consorte,
 Ne le Imprese del'Armi, e de le Carte.

Tù di Palla il valor, d'Hercol lo Schermo
 (Doni, che la Natura à tanti nega)
 Reggi co'l senno vivo, e'l braccio fermo.

In somma, tua possanza al Mondo ispiega,
 Che sei in lizza, e in liceo publico, ed ermo,
 De' rari Schermitori ALFA, & OMEGA.